Rigopiano. Tre anni fa la tragedia, ci furono 29 morti. Oggi preghiera e raccoglimento

Tre anni fa la tragedia, ci furono 29 morti

Soccorsi Rigopiano

Esattamente tre anni fa ci fu la tragedia di Rigopiano; la valanga che travolse uno hotel e uccise 29 persone.

IL RICORDO – Pochi minuti prima delle 17 di tre anni fa una valanga di neve, ghiaccio e detriti del peso di 120mila tonnellate travolse e distrusse l’albergo di Rigopiano uccidendo 29 persone tra clienti e dipendenti.

Oggi c’è stata una commemorazione privata, riservata ai soli familiari delle vittime, quella per i 29 ‘Angeli di Rigopiano’.

Fu una tragedia per tutta l’Italia, che seguì, in diretta tv, le disperate fasi di salvataggio dei superstiti tra le macerie innevate di quel che restava del famoso resort nel comune di Farindola, in provincia di Pescara. Le operazioni di salvataggio furono rese complicate a causa delle neve altissima che aveva letteralmente bloccato le strade. I primi soccorritori arrivarono con gli sci. 

Le operazioni durarono giorni, portarono i salvo numerose persone presenti nell’hotel.

Rigopiano Soccorsi

Preghiera e raccoglimento

Oggi, dopo la deposizione dei fiori davanti al totem dell’hotel, c’è stato un momento di preghiera e di raccoglimento; poi ai parenti è stato permesso di entrare nell’area della valanga e in cui un tempo sorgeva l’albergo. Il totem, realizzato sull’insegna della struttura, quella rimasta intatta, conserva le foto delle vittime.

A seguire una processione, con 29 fiaccole accese, dal bivio Mirri tra Rigopiano e Farindola alla chiesa parrocchiale di San Nicola Vescovo per la messa. Nel corteo anche la gente del posto e i sindaci dei comuni vicini, con indosso il tricolore.

(Foto copertina da leggo.it)

Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome