Reggio Emilia, giovedì sera omaggio alla Madonna Dorata

reggio_oEMILIA ROMAGNA – REGGIO EMILIA – A vent’anni dal restauro della Madonna dorata della cattedrale di Reggio Emilia, “in un momento storico” denso di “memorie” e di “attese”, monsignor Massimo Camisasca, vescovo di Reggio Emilia – Guastalla, alla vigilia della visita pastorale alle parrocchie e dell’apertura dell’Anno Santo straordinario indetto da Papa Francesco, la sera dell’11 giugno (ore 21) renderà omaggio a Maria, affinché, si legge in una nota, “Lei volga ancora sul mondo intero gli occhi suoi misericordiosi”. Sono trascorsi due decenni da quando tecnici specializzati prelevarono dal tiburio del duomo l’immagine in rame della Madonna dell’orafo reggiano Bartolomeo Spani, per trasferirla a Venezia in un laboratorio di restauro per un delicato intervento di restauro e ridoratura, essendo ormai completamente ossidata l’antica superfice metallica. Saranno i vigili del fuoco, che nei giorni scorsi sono intervenuti per mettere in protezione la sacra immagine con una nuova rete antivolatili, a deporre ai suoi piedi un omaggio floreale, ricordando anche il loro servizio reso tre anni fa durante il terremoto. La serata verrà conclusa con alcuni giochi pirotecnici. Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome