Reddito di cittadinanza. E tu ci rientri? E’ on line il sito per scoprirlo

Dall’avvio del sito in versione informativa, alla presentazione della domanda, fino all’ottenimento della Card Rdc con sopra gli importi del reddito di cittadinanza. Ecco il percorso a tappe che scandirà il calendario per la partenza del reddito di cittadinanza.

4 FEBBRAIO, IL SITO: È attivo il sito sul reddito di cittadinanza.

All’indirizzo redditodicittadinanza.gov.it, sono disponibili tutte le informazioni dettagliate su cos’è il beneficio, i requisiti necessari per richiederlo e cosa bisogna fare per ottenerlo: presentare la domanda, ritirare la carte, sottoscrivere i patti per il lavoro e l’inclusione sociale. Una sezione ad hoc è dedicata anche agli incentivi alle imprese che assumono i beneficiari.

Reddito minimo: un piano contro la povertà

LE ALTRE DATE DA RICORDARE PER IL REDDITO DI CITTADINANZA

LA DOCUMENTAZIONE: Per chi ritiene di poter presentare la domanda del reddito di cittadinanza è il mese in cui bisogna mettere a punto la documentazione. È necessario procurarsi il proprio Isee, che è l’indicatore della ricchezza patrimoniale di una famiglia e che non dovrà superare i 9.360 euro (ma questo è solo uno dei criteri, che guardano anche al reddito familiare e al possesso di alcuni beni e acquisti). Per la richiesta bisogna rivolgersi ad un Caf. Per chi poi desidera presentare la domanda direttamente dal sito, senza rivolgersi alle Poste, è necessario essere in possesso dello Spid, cioè la password che consente l’accesso a tutti i servizi della pubblica amministrazione introdotta nella precedente legislatura.

– 6 MARZO, IL RDC-DAY: È il giorno in cui cominceranno ad essere accettate le domande, sia sul sito sia alle poste sia presso un Caf (ma la convenzione non c’è ancora).

redditometro3-300x200

– INIZIO APRILE: Il ministero invia le domande all’Inps che in pochi giorni dovrà verificare i requisiti e comunicherà l’eventuale accoglimento con una e-mail o con un Sms. La comunicazione arriverà anche alle poste che, in un tempo stimato in circa 10 giorni, comunicherà la data dell’appuntamento nella quale ci si dovrà presentare ad uno specifico ufficio postale per ritirare la Card.

– FINE APRILE: Si stima che le prime domande avranno la disponibilità del reddito di cittadinanza sulla Card entro la fine del mese di aprile.

– APRILE-MAGGIO: Entro 30 giorni dalla mail o sms dell’Inps che conferma l’accoglimento della domanda tutti i componenti della famiglia considerati adatti al lavoro (da 18 ai 65 anni se non studiano e non sono disabili) devono rivolgersi ad un Centro per l’Impiego o ad un patronato convenzionato con l’Anpal per firmare la «Did», la Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro.

– 6 MAGGIO: A partire dal 6 di ogni mese si ricomincia. Le domande presentate saranno poi raccolte alla fine del mese e dopo l’iter di verifica consentiranno di ricevere il reddito alla fine del mese successivo.

– DA AGOSTO-SETTEMBRE: È previsto dopo l’estate l’arrivo dei primi tutor – i ‘navigator’. Saranno loro a guidare chi ha chiesto il reddito di cittadinanza alla ricerca di un nuovo lavoro o all’attivazione di un percorso di formazione.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni, con il cuore, senza interessi economici o politici, semplicemente perché il cuore ci chiama a farlo. E ci mettiamo passione, costanza, ed anche quel pizzico di professionalità che deve contraddistinguere i cristiani. Ecco perché siamo “missionari di parabole antiche e sempre nuove: chiamati ad esserci, ed a stare anche vicini ad ognuno di voi”.

Un numero sempre maggiore di persone legge Papaboys.org senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Soprattutto quando si parla di cristianesimo.

Purtroppo il tipo di informazione che cerchiamo di offrire richiede molto tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire tutti i giorni i costi quotidiani di Papaboys.org ed abbiamo deciso di chiedere proprio a te che leggi di essere per noi, proprio Provvidenza.

Puoi aiutarci a continuare questa missione sempre meglio e con maggiore spessore ed incisività? L’unica cosa che non possiamo garantirti è aumentare il cuore che ci mettiamo per fare questo lavoro, perché fino ad oggi ce lo abbiamo messo davvero tutto! Ma con un po’ di sostegno in più, possiamo essere davvero più incisivi, per te, e per tutti coloro che ci seguono (quasi 2.000.000 di lettori ogni mese!)

Inviaci il tuo contributo, quello che vuoi, e che puoi. E che Dio ti benedica!

Grazie
Daniele Venturi
Direttore Papaboys.org

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome