Questo sabato 30 marzo 2019 inizia il viaggio di Papa Francesco in Marocco. IL PROGRAMMA

Il Pontefice si è raccolto in preghiera davanti all’immagine della Vergine nella Basilica di Santa Maria Maggiore in vista del suo imminente viaggio di questo sabato e domenica in Marocco

Come di consuetudine, Francesco ha affidato alla Madonna il 28.mo viaggio apostolico in Marocco che prenderà il via domani.

Il Papa, come ha scritto in un tweet il direttore ad interim della Sala Stampa della Santa Sede Alessandro Gisotti, questa mattina si è recato nella Basilica di Santa Maria Maggiore e ha sostato in preghiera davanti all’immagine della Vergine Salus Popoli Romani.

IL PROGRAMMA DEL VIAGGIO IN MAROCCO

Sabato 30 marzo
h. 10.45 partenza da Roma-Fiumicino 
h. 14.00 arrivo all’areoporto di Rabat, cerimonia di benvenuto 
h. 15.00 incontro con il popolo marocchino, con le autorità, i diplomatici e la società civile
h. 16.00 Visita al Mausoleo Mohammed V e incontro con il re Mohammed VI nel Palazzo reale. 
h. 17.15 Visita all’Istituto Mohammed VI degli Imam, predicatori e predicatrici 
h. 18.10 Incontro con i migranti nella sede della Caritas diocesana.

Domenica 31 marzo
h. 9.30 visita al centro rurale per i servizi sociali di Témara
h. 10.35  Incontro con i sacerdoti, i religiosi, i consacrati e il Consiglio ecumenico delle Chiese nella cattedrale di Rabat. 
h. 14.45 il pranzo, sarà celebrata la Messa nel complesso sportivo Principe Moulay Abdellah
h. 17.00 Congedo e partenza da Rabat

Il Pontefice partirà, sabato 30 marzo, alle 10.45, da Roma-Fiumicino per Rabat. Dopo l’arrivo all’aeroporto internazionale, previsto per le 14, i primi appuntamenti in programma sono l’accoglienza ufficiale, la cerimonia di benvenuto sulla spianata della Moschea Hassan (ore 14.40) e, alle 15, l’incontro con il popolo marocchino, le autorità, la società civile e il Corpo diplomatico, nello stesso luogo, occasione per il primo discorso del Papa in terra marocchina. Alle 16 la visita al Mausoleo di Mohammed V, seguita alle 16.25 dalla visita di cortesia al Re Mohammed VI nel Palazzo reale. Alle 17.10 la prima giornata del viaggio di Francesco in Marocco proseguirà con la visita all’Istituto Mohammed VI degli Imam, predicatori e predicatrici, cui farà seguito, alle 18.10, l’incontro con i migranti nella sede della Caritas diocesana, ai quali Francesco rivolgerà un saluto. Nella giornata del 31 marzo, il primo appuntamento previsto, alle 9.30, è la visita privata al centro rurale per i servizi sociali di Témara, seguita alle 10.35 dall’incontro con i sacerdoti, i religiosi, i consacrati e il Consiglio ecumenico delle Chiese nella cattedrale di Rabat, luogo del secondo discorso del Papa, cui seguirà l’Angelus. Dopo il pranzo, sarà celebrata la Messa, alle 14.45, nel complesso sportivo Principe Moulay Abdellah. L’ultimo appuntamento è la cerimonia di congedo all’aeroporto internazionale di Rabat/Salé, alle 17, un quarto d’ora prima del volo di ritorno. L’arrivo è previsto all’aeroporto di Roma-Ciampino, alle 21.30.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome