Home Speciali San Ioannes Paulus PP. II Questa sera dalle ore 21 distribuito gratuitamente a 100.000 lettori, l’e book...

Questa sera dalle ore 21 distribuito gratuitamente a 100.000 lettori, l’e book dei Papaboys su Giovanni Paolo II

“UN ESPERIMENTO SOCIAL UNICO NEL SUO GENERE. ERA DOVEROSO PER OMAGGIARE IL NOSTRO SANTO”

Questa sera del 18 maggio 2020, anniversario della nascita di Giovanni Paolo II, i Papaboys, in collaborazione con il quotidiano ‘La Discussione’ lanceranno una nuova iniziativa ‘originale’, come quelle che hanno contraddistinto l’attività dei giovani in questi 20 anni di presenza.

100 ANNI CON KAROL
100 ANNI CON KAROL

Sarà distribuito gratuitamente a 100.000 iscritti ai servizi on line del sito Papaboys (www.papaboys.org) ed attraverso i vari canali social (la pagina facebook Associazione Nazionale Papaboys ha oltre 300.000 iscritti). L’ebook, 50 pagine che ripercorrono la storia del pontefice polacco, scritto a due mani con il direttore della Discussione Catone, ripercorre i momenti salienti del Pontificato. Alla medesima ora in distribuzione gratuita, senza registrazione, anche sul sito della Discussione on line.

A seguire un pensiero dalla presentazione del libro del direttore del sito Daniele Venturi

Mi piace poter ricordare in questa occasione una visita particolare di Giovanni Paolo II, nella mia terra di Maremma. Era il 21 maggio del 1989 ed il Papa portò all’attenzione mondiale questa parte di mondo, troppo spesso dimenticata per la sua storia e le sue bellezze. La personalità più importante del mondo che viene a visitare una delle terre più dimenticate! Proprio nell’anno che cambiò le sorti dell’Europa e del mondo anche grazie al dialogo avviato da Giovanni Paolo II, il pontefice visitò la Maremma in occasione dell’850º anniversario di fondazione della diocesi di Grosseto.

Giovanni-Paolo-II-Nomadelfia
Giovanni-Paolo-II-Nomadelfia

Il Papa atterrò in elicottero al Casone di Scarlino dove incontrò i lavoratori; parlò di difficoltà del lavoro, di presente e di futuro (che si incarna ormai nell’oggi che viviamo). Portò la sua dolce presenza nella Comunità di Nomadelfia, dove cresceva una speranza nuova, per i giovani, per le famiglie, ad opera di Don Zeno Saltini.

E poi attraversò la città di Grosseto, nella quale abbiamo di recente inaugurato un parco giochi per bambini a suo nome, proprio come Papaboys, in collaborazione con il Comune di Grosseto, nella zona dove atterrò con l’elicottero. Nella sua visita a Grosseto, sul sagrato della cattedrale, recitò l’Angelus, e poi l’incontro allo stadio con migliaia di fedeli per la Messa. Erano i primi passi di un Pontificato.

Ed i primi semi che entravano nei cuori delle persone che accoglievano il suo grido di speranza e pace.

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,925FansLike
17,749FollowersFollow
9,724FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

sacro.cuore.papaboys

Oggi è il primo venerdì del mese: la preghiera potente al...

Oggi è il primo venerdì del mese: la preghiera potente al Sacro Cuore di Gesù! LA PIA PRATICA DEI PRIMI VENERDI' DEL MESE Nelle celebri rivelazioni...