Questa domenica la visita di Papa Francesco alla Parrocchia del Sacro Cuore

Francesco.19gennaio2014.tnCITTA’ DEL VATICANO – Per la sua quarta visita pastorale, dopo quelle recentemente effettuate in tre parrocchie alla periferia geografica di Roma (Prima Porta, Tor Sapienza e Giustiniana), Papa Francesco ha scelto una parrocchia più centrale che mai – a fianco della stazione Termini – ma che incarna quell’orizzonte di “periferie esistenziali” alle quali il pontefice argentino non manca mai di fare riferimento nel suo costante appello alla missionarietà.

«Ogni giorno sono oltre 500mila le persone che transitano per la stazione Termini» spiega in un’intervista a Radio Vaticana don Valerio Baresi, parroco del Sacro Cuore e direttore dell’Opera Salesiana che gestisce la Basilica e il complesso circostante sin dalla sua fondazione, avvenuta nel 1887 per mano dello stesso don Bosco «Noi, come Salesiani, ci siamo aperti ai giovani soprattutto universitari, con la possibilità di sensibilizzarli al servizio ai poveri senza dimora e ai rifugiati, che sono al centro delle nostre attenzioni. 

Il programma della visita di papa Francesco

L’arrivo del Pontefice è previsto intorno alle h. 16 di domenica.

Dopo avere salutato i parrocchiani nel cortile dell’Oratorio, compirà una serie di incontri con alcuni gruppi: i primi saranno i circa 60 senza fissa dimora, protagonisti ogni giovedì pomeriggio dell’iniziativa “Piazza Grande”.

A seguire, papa Francesco si trasferirà in una stanza dove lo attendono un centinaio di giovani rifugiati(anch’essi da anni “di casa” al S. Cuore) e una rappresentanza di volontari della parrocchia.

Successivamente il Pontefice incontrerà i bambini battezzati negli ultimi mesi insieme ai loro genitori, aglisposi novelli e alle famiglie giovani.

Papa Francesco si ritirerà quindi in un ambiente riservato per confessare cinque persone e, intorno alle 18, celebrerà la S. Messa.

Dopo l’Eucarestia è previsto il saluto personale ai malati presenti in Basilica e l’incontro con la Comunità salesiana e con le Missionarie di Cristo Risorto (MCR).

L’ultimo appuntamento, ma certamente non il meno atteso, è l’incontro con i numerosissimi giovani del Sacro Cuore. La partenza del Papa è prevista intorno alle 20,30.

Modalità di partecipazione alla giornata

Sarà possibile seguire tutti i momenti della visita pastorale attraverso il maxi-schermo che sarà installato nello spazio esterno e via audio tramite la filodiffusione.

Domenica 19 la Basilica sarà chiusa a partire dalle h. 11 (non verrà pertanto celebrata l’Eucarestia delle h. 11,30).

L’accesso alla Basilica e al cortile sarà possibile esclusivamente a partire dalle h. 15 a coloro che si presenteranno muniti dell’apposito pass.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome