Home News Italiae et Ecclesia Questa domenica è la festa di Sant'Antonio, abate. Sai perchè si benedicono...

Questa domenica è la festa di Sant’Antonio, abate. Sai perchè si benedicono le stalle e gli animali?

Santo Antonio abate (detto anche sant’Antonio il Grande, sant’Antonio d’Egitto, sant’Antonio del Fuoco, sant’Antonio del Deserto, sant’Antonio l’Anacoreta) è stato un abate ed eremita egiziano, considerato il fondatore del monachesimo cristiano e il primo degli abati. Nel giorno della sua memoria liturgica, si benedicono le stalle e si portano a benedire gli animali domestici. 

È patrono di tutti gli addetti alla lavorazione del maiale, vivo o macellato; è anche il patrono di quanti lavorano con il fuoco, come i pompieri, perché guariva da quel fuoco metaforico che era l’herpes zoster.

santantonio-abate-novoli
santantonio-abate-novoli

Ancora oggi il 17 gennaio, specie nei paesi agricoli e nelle cascine, si usano accendere i cosiddetti “focarazzi” o “ceppi” o “falò di sant’Antonio”, che avevano una funzione purificatrice e fecondatrice, come tutti i fuochi che segnavano il passaggio dall’inverno alla imminente primavera. Veneratissimo lungo i secoli, il suo nome è fra i più diffusi del cattolicesimo. Lo stesso Sant’Antonio di Padova, proprio per indicare il suo desiderio di maggior perfezione, scelse di cambiare il nome di Battesimo con il suo. Nell’Italia Meridionale, per distinguerlo da lui, l’eremita della Tebaide è infatti chiamato “Sant’Antuono”.

Abbiamo pubblicato un video per spiegarti bene la storia di Sant’Antonio abate sul Canale YouTube della Redazione Papaboys

Per iscriverti gratuitamente al canale You Tube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.

Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Preghiera per ottenere una grazia

Questa preghiera è molto efficace; si suggerisce di recitarla per 13 giorni di fila davanti a una sua immagine con una candela accesa. Segno della croce Sant’Antonio del fuoco pregate a nome mio Gesù onnipotente e la Mamma sua Maria. Di ciò che sto cercando dammi un segno. In Voi sempre crederò buoni sentimenti avrò. Voi che i morti fate resuscitare, i prigionieri liberare mettete in pace i matrimoni, ci allontanate i demoni, questa grazia mi dovete ottenere (———————————-) ( alla fine di ogni giorno recitare tre gloria al padre)

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,985FansLike
20,877FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Giovanni Paolo II e Lourdes

Ogni Giorno Una Lode a Maria, 2 marzo 2021. Tredicesima apparizione...

Ogni Giorno Una Lode a Maria, 2 marzo 2021. Tredicesima apparizione di Lourdes O Santa Madre di Dio, che stai davanti al Signore, ricordati di...