Quella profezia su San Giovanni Paolo II di un esorcista: ‘Spezzerà le catene..’. Supplica per chiedere una grazia oggi, 3 dicembre 2021

Giovanni Paolo II
Giovanni Paolo II

Giovanni Paolo II e quella incredibile profezia

Leggi la storia e chiedi una grazia a Giovanni Paolo II…

La profezia

Nel 1965, don Dolindo Ruotolo,  doveva incontrare un diplomatico polacco, il conte Vitold Laskowski. Non riuscendo, gli inviò una immaginetta con l’effigie di «Maria Regina Gloriosissima», vergandovi dietro, com’era solito fare con i destinatari, le parole che la Vergine gli suggeriva.

Scrisse: “Maria all’anima. Il mondo va verso la rovina, ma la Polonia, come ai tempi di (Giovanni, ndr) Sobieski, per la devozione, sarà oggi come i 20 mila che salvarono l’Europa e il mondo dalla tirannia turca (sotto le mura di Vienna nel 1683, ndr) Ora la Polonia libererà il mondo dalla più tremenda tirannia comunista. Sorge un nuovo Giovanni, che con marcia eroica spezzerà le catene, oltre i confini imposti dalla tirannide comunista. Ricordalo. Benedico la Polonia. ti benedico».

Sembra proprio alludere a Giovanni Paolo II, ben 13 anni prima della sua elezione, e all’effetto che avrebbe avuto nel crollo del Muro di Berlino.

(Fonte famigliacristiana.it – Giuseppe Catrona)

Giovanni Paolo II
Giovanni Paolo II (Vatican News)

LEGGI ANCHE: Le ultime parole e la morte di Giovanni Paolo II: era il 2 aprile del 2005. ‘Vi ringrazio!’ E andò da Gesù

Preghiera per chiedere una grazia

O Trinità Santa, ti ringraziamo per aver donato
alla Chiesa il Beato Giovanni Paolo II
e per aver fatto risplendere in lui la tenerezza
della tua paternità, la gloria della Croce
di Cristo e lo splendore dello Spirito
d’amore. Egli, confidando totalmente nella
tua infinita misericordia e nella materna intercessione
di Maria, ci ha dato un’immagine
viva di Gesù Buon Pastore e ci ha indicato
la santità come misura alta della vita
cristiana ordinaria quale strada per raggiungere
la comunione eterna con Te.

Concedici,
per sua intercessione, secondo la tua volontà,
la grazia che imploriamo, nella speranza
che egli sia presto annoverato nel numero
dei tuoi santi. Amen.

L’ultima profezia di Karol Wojtyla

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome