Quattro sacerdoti rapiti nello stato nigeriano del Delta

Abuja, 10. Quattro sacerdoti cattolici sono stati rapiti da uomini armati, non ancora identificati, nello stato del Delta, nel sud della Nigeria. PREGHIAMO PER LA LORO LIBERAZIONE!

Lo riferisce l’agenzia Fides specificando che il fatto risale al 6 novembre. Secondo le informazioni raccolte dalla stessa Fides, i sacerdoti sono stati rapiti sulla strada per Ekpoma, nello stato di Edo. Si tratta di Victor Adigboluja (diocesi di Ijebu Ode), Anthony Otegbola (diocesi di Abeokuta), Joseph Ediae (arcidiocesi di Benin city) e Obadjere Emmanuel (diocesi di Warri).

4 sacerdoti rapiti nigeria

I sacerdoti provenivano da Warry, dove, insieme ad altri sacerdoti, avevano partecipato a un incontro per celebrare il decimo anniversario di ordinazione sacerdotale. A Ekpoma il gruppo avrebbe dovuto raggiungere il seminario All Saints, dove avevano studiato, per continuare le celebrazioni con i seminaristi. Tuttavia, proprio lungo la strada per Ekpoma alcuni uomini armati sono usciti dalla boscaglia e hanno aperto il fuoco contro il mezzo su cui viaggiavano i sacerdoti. Alcuni sono rimasti feriti, altri sono riusciti a fuggire. Come detto, altri quattro sono stati rapiti.

La stessa sorte è toccata alla fine di ottobre a cinque suore missionarie di Marta e Maria, un ordine religioso della diocesi di Issele-Uku, nello stato del Delta. Un sacerdote della stessa diocesi di Issele-Uku, è stato persino rapito due volte.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome