Prima di andare a dormire, recita stasera le litanie a Santa Rita da Cascia: ‘potente soccorritrice di tutti’

Le Litanie a Santa Rita da Cascia: avvocata mistica
Le Litanie a Santa Rita da Cascia: avvocata mistica

Le Litanie a Santa Rita da Cascia: avvocata mistica

Celebrando la Messa nel giorno in cui si ricorda la morte di santa Rita, il segretario di Stato Vaticano Parolin, guarda all’attualità, invocando l’intercessione dell’avvocata dei casi impossibili per porre fine alla violenza in Ucraina

“In questa terra di fede e di pace, quale è l’Umbria, auspico che siano avviati al più presto i negoziati e si possa giungere finalmente alla tanto desiderata pace”. E’ l’accento posto dal cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato, nell’omelia della Messa celebrata a Cascia in occasione della festa di Santa Rita. Il porporato la ricorda come la “santa degli impossibili e l’avvocata dei casi disperati”, a lei guarda e a lei affida la preghiera per una soluzione del conflitto in Ucraina.

Santa Rita Rose
Santa Rita Rose

Santa Rita, afferma Parolin, è l’emblema della “virtù del perdono, della pace, della carità”, a lei si rende omaggio per deporre nelle sue mani le debolezze dell’uomo ma alla sua intercessione, sottolinea il porporato, “affido le tante intenzioni del Santo Padre Francesco, che non cessa di far sentire quotidianamente la sua voce affinché si spezzi quanto prima l’inutile spirale di morte in Ucraina”.

La violenza non è mai una risposta e le vicende dell’umile donna di Roccaporena ci insegnano, spiega il cardinale Parolin, che essa “non risolve mai i conflitti ma soltanto ne accresce le drammatiche conseguenze”. “Ne facciamo esperienza tutti i giorni e mi domando perché – conclude – non riusciamo a capire dalla storia, dall’attualità. Usare la violenza è il modo per aggravare i problemi”.

Santa Rita, nostra avvocata potentissima, dono eletto del Cielo…

Ecco il testo:

Signore, pietà.
Cristo, pietà.
Signore, pietà.
Cristo, ascoltaci.
Cristo, esaudiscici.

Dio, Padre celeste abbi pietà di noi
Dio, Figlio, Redentore del mondo
Dio, Spirito Santo
Santa Trinità, un solo Dio

La ‘potente’ benedizione con la reliquia della santa

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Maria Immacolata, Madre di Dio prega per noi
Maria, Madre e conforto dei tribolati
Maria, Regina di tutti i Santi
Santa Rita, nostra avvocata potentissima
Santa Rita, dono eletto del Cielo
Santa Rita, amante della solitudine
Santa Rita, modello di purezza
Santa Rita, esempio di amabilità,
Santa Rita, specchio di obbedienza
Santa Rita, ideale di sposa e di madre
Santa Rita, invitta nella pazienza
Santa Rita, mirabile nella fortezza
Santa Rita, generosa nel perdono
Santa Rita, eroica nella penitenza
Santa Rita, vedova di pace
Santa Rita, munifica verso i poveri
Santa Rita, pronta alla divina vocazione
Santa Rita, modello di vita claustrale
Santa Rita, giardino eletto di ogni virtù
Santa Rita, innamorata del Crocifisso
Santa Rita, trafitta da una spina di Gesù

LEGGI ANCHE: Preghiera per affidare a Santa Rita da Cascia i nostri figli…

Santa Rita, forte nell’amore di Dio
Santa Rita, ornata di gloria del paradiso
Santa Rita, vanto dell’Ordine Agostiniano
Santa Rita, ricca di singolare potenza
Santa Rita, astro benefico degli erranti
Santa Rita, sicuro conforto dei tribolati
Santa Rita, ancora di salvezza
Santa Rita, patrona degli infermi
Santa Rita, scampo nei pericoli
Santa Rita, Santa degl’impossibili
Santa Rita, avvocata dei casi disperati
Santa Rita, potente soccorritrice di tutti

Le Litanie a Santa Rita da Cascia: avvocata mistica
Le Litanie a Santa Rita da Cascia: avvocata mistica

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,
perdonaci, o’ Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,
esaudiscici, o’ Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi.

V. Segnasti Rita, o Signore.
R. Con un segno della tua carità e della tua passione.

Preghiamo – O’ Dio, che nella tua infinita misericordia, ti degnasti di guardare con amore alla tua fedele ancella Rita e di concedere alla sua mediazione quanto è impossibile agli sforzi umani, alle previsioni del mondo e dell’ingegno, muoviti a pietà di noi e soccorrici nelle nostre necessità.

Fa’ che tutti conoscano che tu solo sei la ricompensa degli umili, la difesa degli abbandonati e la forza di tutti coloro che in te confidano. Amen.

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome