Preghiera interreligiosa al tempio di Erawan, luogo dell’attentato

I leader religiosi della Thailandia si riuniranno oggi, 21 agosto, nel tempio induista di Erawan, luogo dell’attentato che il 17 agosto ha sconvolto la nazione, facendo 22 morti e oltre 126 feriti, per una preghiera interreligiosa di pace. 

thailandia_erawan

Come appreso dall’Agenzia Fides, vi saranno leader buddisti, musulmani, sikh, induisti e cristiani (le cinque religioni riconosciute nel paese). Presenti i rappresentanti della Chiesa cattolica: la Conferenza episcopale manderà un suo delegato per esprimere “solidarietà e vicinanza alla popolazione tailandese e invocare l’unità e la pace in questo momento difficile”, afferma a Fides la segreteria della Conferenza. All’incontro parteciperanno anche le autorità civili, come i rappresentanti della città di Bangkok e del governo.
Come appreso da Fides, i Vescovi cattolici hanno preparato un breve messaggio alla nazione che sarà condiviso in quell’occasione. Il testo esprime condoglianze alle vittime e condanna ogni forma di violenza. Inoltre i Vescovi esortano la popolazione thai a non dividersi e a ritrovare l’unità per affrontare il futuro in un clima di pace e riconciliazione. La Chiesa cattolica assicura la fervente preghiera per le famiglie delle vittime e il suo pieno sostegno all’intera nazione, incoraggiandola in un momento di dolore e sgomento.

Redazione Papaboys (Fonte www.fides.org)

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome