HomeNewsItaliae et EcclesiaPreghiera di guarigione da recitare oggi, 3 ottobre 2022, per la festa...

Preghiera di guarigione da recitare oggi, 3 ottobre 2022, per la festa di Nostro Signore della Misericordia

Gesù, per amor nostro, hai preso su di Te i nostri peccati e le nostre infermità e sei morto in Croce per salvarci e guarirci, per darci la vita.

Gesù, crocifisso, sei sorgente di ogni grazia e benedizione. Ora alziamo a Te il nostro sguardo e la nostra preghiera per la guarigione nostra e di tutti i nostri infermi.

Gesù, abbi pietà di noi.

Gesù, hai sofferto sul capo per la corona di spine e sulla faccia per gli schiaffi e gli sputi.

Per questi tuoi dolori guariscici dal mal di capo, emicra-nie, artrosi cervicale, ulcere e da ogni malattia della pelle. Gesù, abbi pietà di noi.

Gesù, hai sofferto agli occhi bagnati di sangue e li hai chiusi morendo per noi.

Per questi tuoi dolori guariscici dalle malattie agli occhi. Dà la vista ai ciechi.

Nostro Signore della Misericordia (Storia e Apparizione)
Nostro Signore della Misericordia (Storia e Apparizione)

Gesù, abbi pietà di noi.

Gesù, con la voce morente hai pregato il Padre di perdo-nare i tuoi uccisori e con l’udito quasi spento hai accolto la preghiera del buon ladrone. Per questo tuo amore tra sofferen-ze, guariscici dalle malattie alle orecchie, al naso, alla gola. Dà la parola ai muti e l’udito ai sordi.

Gesù, abbi pietà di noi.

Gesù, ti hanno inchiodato mani e piedi alla Croce.

Per questo crudele dolore guariscici da paralisi, artrosi, reumatismi, dalle malattie alle articolazioni e alle ossa. Fa’ camminare gli zoppi. Risana gli handicappati.

Gesù, abbi pietà di noi.

Gesù, nelle tre ore di agonia hai sofferto la sete, il soffo-camento e poi sei spirato emettendo un alto grido, come pazzo d’amore per noi.

Per questi tuoi estremi dolori guariscici dalle malattie ai bronchi, ai polmoni, ai reni, alla mente e da ogni tumore e malattia strana. Solleva gli agonizzanti.

Gesù, abbi pietà di noi.

Gesù, ti hanno perforato con una lancia il costato, mentre il tuo corpo già morto era coperto di piaghe e di sangue.

Per il tuo Cuore trafitto e per il tuo Sangue versato fino all’ultima goccia, guariscici dalle malattie al cuore, al seno, allo stomaco, all’intestino, alla circolazione del sangue e da emorragie. Chiudi ogni nostra ferita.

Gesù, abbi pietà di noi.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita