Home News Humanitas et Web Preghiera della sera 8 Aprile 2019. Cara Santa Rita stammi vicino!

Preghiera della sera 8 Aprile 2019. Cara Santa Rita stammi vicino!

Preghiera della sera di oggi Lunedì 8 Aprile 2019. Affidiamoci con il cuore alla Cara Santa Rita da Cascia!

O’ Dio, bontà infinita e ricco di misericordia con quanti ti invocano,
a te mi presento nella gioia di poter essere qui quest’oggi.
Con piena riconoscenza ti esprimo i più vivi ringraziamenti
Ti prego di accogliere la mia preghiera.
Ti invoco con insistenza nella mia difficoltà,
interponendo l’intercessione di Santa Rita ancella di pace e di perdono:
per i suoi meriti ascoltami ed esaudiscimi.
Sii benedetto per sempre: Donami pace e sicurezza.

Santa Rita

Cara santa Rita, stai a me vicina nel momento del dolore,
ti riconfermo la mia devozione e confido nella tua protezione.
Prega per la piena conversione del mio cuore
perché io possa piacergli sempre con una vita più fervorosa.
Tu sei gradita a Dio e ottieni quanto chiedi per i tuoi devoti:
per questo ripongo in te grande speranza.
Accompagnami, o’ Santa Rita, con la tua benedizione
perché io possa sempre lodare, benedire e ringraziare con te il Signore
per tutto il bene che mi doni. Amen.

Gloria al Padre…

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,924FansLike
17,749FollowersFollow
9,727FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Vangelo 4 Giugno 2020

Vangelo 4 Giugno 2020. Non c’è altro comandamento più grande di...

Vangelo del giorno - Giovedì, 4 Giugno 2020 Lettura e commento al Vangelo di Giovedì 4 Maggio 2020 - Mc 12,28-34: Non c’è altro comandamento...