Home News Humanitas et Web Preghiera del mattino. 18 novembre 2018 Proteggimi mio Signore

Preghiera del mattino. 18 novembre 2018 Proteggimi mio Signore

Preghiera del mattino. 18 novembre 2018 Proteggimi mio Signore

Proteggi la tua giornata con questa potente preghiera del mattino!

Cari fratelli e sorelle, santa giornata! Recitiamo insieme la preghiera del mattino per proteggere la nostra giornata e viverla insieme al Signore!

Signore, nel silenzio di questo giorno nascente io vengo a domandarti la pace, la saggezza, la forza. Voglio guardare oggi il mondo con occhi pieni di amore, essere paziente, comprensivo, mite, giudizioso.

Vedere al di là delle apparenze i tuoi figli come li vedi tu stesso e così vedere in ciascuno solo ciò che è bene. Chiudi le mie orecchie ad ogni calunnia, custodisci la mia lingua da qualsiasi malevolenza.

LEGGI ANCHE: Preghiera del mattino. Nel nome del Padre..

Fa’ che soltanto pensieri benedicenti abitino nel mio spirito. Che io sia benevolo e lieto così che tutti quelli che mi accostano percepiscano la tua presenza.

Rivestimi della tua bellezza, Signore, e fa’ che nel corso di questo giorno io ti riveli agli altri.

Amen.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità

I nostri social

9,916FansLike
17,749FollowersFollow
9,749FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Maya Gargiulo

Maya è stata travolta da un’auto, muore a 15 anni. Stava...

Aveva compiuto 15 anni da qualche mese, il 28 maggio, Maya Gargiulo. Al suo profilo Facebook affidava i sogni e le piccole ingenuità di...