Home News Musicae et Ars 'Perché tutti siano una sola cosa': la canzone di Odino Faccia con...

‘Perché tutti siano una sola cosa’: la canzone di Odino Faccia con un testo di Papa Francesco

argentino_canta_a_francisco.jpg_1572130063“Perché tutti siano una sola cosa” (Gv 17, 21) è il titolo della canzone che oggi, Domenica delle Palme, sarà cantata in Piazza San Pietro dal giovane cantante italo-argentino Odino Faccia. Il testo della canzone si basa su riflessioni di Papa Francesco sull’unità dei discepoli di Cristo. La questione dell’unità tra l’altro è stata affrontata dal Papa recentemente, nell’Angelus dello scorso 25 gennaio. “Dio, facendosi uomo, – disse il Papa – ha fatto propria la nostra sete, non solo dell’acqua materiale, ma soprattutto la sete di una vita piena, di una vita libera dalla schiavitù del male e della morte.

Nello stesso tempo, con la sua incarnazione Dio ha posto la sua sete – perché anche Dio ha sete – nel cuore di un uomo: Gesù di Nazaret. Dio ha sete di noi, dei nostri cuori, del nostro amore, e ha messo questa sete nel cuore di Gesù. Dunque, nel cuore di Cristo si incontrano la sete umana e la sete divina. E il desiderio dell’unità dei suoi discepoli appartiene a questa sete. Lo troviamo espresso nella preghiera elevata al Padre prima della Passione: «Perché tutti siano una sola cosa» (Gv 17,21). Quello che voleva Gesù: l’unità di tutti! Il diavolo – lo sappiamo – è il padre delle divisioni, è uno che sempre divide, che sempre fa guerre, fa tanto male.”
Odino Faccia, in dichiarazioni a Radio2 (Argentina), da Roma ha confessato di “essere molto emozionato e coinvolto” e ha anche spiegato di essere l’autore della musica insieme ad un suo amico, Oscar Asencio, aggiungendo che nel mixage e nella masterizzazione a Miami e Milano hanno preso parte anche Javier Garza e Antonio Baglio. Secondo Faccia l’iniziativa dovrebbe servire anche a dare l’avvio alla “Rete degli artisti per la pace”, attività in cui è impegnato da molto tempo e per la quale ha ricevuto il riconoscimento del Papa e di 23 associazioni internazionali. In passato il cantautore argentino ha già composto un brano, “Cerca la pace”, con testi di s. Giovanni Paolo II.

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,924FansLike
17,744FollowersFollow
9,718FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Beata Vergine Maria Madre della Chiesa

Il Santo di oggi 1 Giugno 2020 Beata Vergine Maria Madre...

Beata Vergine Maria Madre della Chiesa - 1 Giugno L'11 febbraio 2018 su volontà di Papa Francesco la Congregazione per il Culto Divino e la...