#Partitaperlapace Allo Stadio Olimpico: una notte di festa per la pace

BweB5NSCMAAuubD - CopiaPARTITA INTERRELIGIOSA PER LA PACE – E’ stata una serata di grande calcio – non si puo’ nascondere – ma soprattutto di grande impegno propositivo di tante ‘stelle’  per la pace, promosso da Papa Francesco e dallo storico capitano dell’Inter Zanetti.

La sfida è finita 6-3 per il team Pupi, la squadra con il nome della fondazione benefica di Javier Zanetti, sullo Scholas della coppia Maradona-Baggio. Ventimila persone hanno risposto all’appello del Pontefice nonostante la serata quasi autunnale, e si sono divertiti con l’assist di esterno con cui l’ex Pibe de Oro ha servito il …. Divin Codino per il gol di quest’ultimo nel primo tempo, con un altro paio di giocate di autore di Maradona e le sue proteste con Rocchi per un rigore concesso agli avversari, e con la tripletta di Icardi che ha interpretato il match quasi come se stesse giocando nella sua Inter.

Per il resto è stata una festa come voleva il Papa, in nome della tolleranza e con uno sguardoo anche alla fame nel mondo, come si è raccomandato Maradona, con bandiere del Vaticano, e di Iran, Palestina, Argentina e Italia una accanto all’altra sugli spalti.

Maradona ha giocato per tutti e 90 i minuti, Maldini ed Eto’o nemmeno si sono cambiati e sono rimasti in giacca e cravatta in panchina, gli altri hanno dato ognuno il proprio contributo, mentre tanti papà sugli spalti spiegavano ai loro bambini chi fosse stato un tempo, e cosa fosse capace di fare, quel signore di quasi 54 anni che trotterellava in mezzo al campo toccando ogni tanto il pallone come solo lui sa fare, con bagliori di una classe immensa che non scolorisce con il passare del tempo.

E’ stata una passerella di campioni di ieri e di oggi, in cui è quasi passata inosservata l’assenza dell’ultimo minuto di Messi, mentre Totti è stato evocato a fine primo tempo da Maradona (“stasera ci manca”): ma l’All Star della pace ha accolto con entusiasmo la chiamata di Papa Francesco. “E’ stata un’esperienza unica ma ora facciamo tutti qualcosa per la pace e per la fame nel mondo” ha detto Maradona.

ECCO LE DUE FORMAZIONI IN CAMPO!

Scholas: Aoute, Buffon, Orlandoni; Heinze, Samuel, Degu, Legrottaglie, Campagnaro; Senna, Nainggolan, Tommasi, Alvarez, Tissone, Mascherano, R.Baggio, Maradona, Valdes, Santa Cruz, Iturbe, Balbo, Eto’o, Muntari, Denis, Toni, Inzaghi. Allenatore: Wenger. Team Manager: Pirlo, Maxi Rodriguez
Pupi: Muslera, Carrizo, Toldo; Lugano, Cordoba, Chamot, Mauri, Zanetti, Maldini; Simeone, Hallfredsson, Ledesma, Hernanes, Schelotto, Valderrama, Del Piero, Emre, Zamorano, Icardi, Lavezzi, Benayoun, Botta, Hemed, Trezeguet, Schevchenko. Allenatore: Martino. Team Manager: Mohamed, Maldini

 

Vi raccontiamo questa serata in diretta dallo stadio Olimpico di Roma con il mondo ‘social’ di facebook e twitter, con i post, i commenti e le interazioni dei social media. Prima del calcio d’inizio il video messaggio di Papa Francesco!

Buona partita e buona pace!

 

.

.

. Il neo tecnico della nazionale argentina Gerardo “Tata” Martino e il manager dell’Arsenal Arsene Wenger avranno il compito di selezionare le due formazioni, partendo da una rosa di oltre 50 calciatori del presente e del recente passato: Andrea Pirlo, Andrea Ranocchia, gli spagnoli Mikel Arteta e Andrés Palop Cervera, Andrey Shevchenko, l’ex giocatore ed attuale allenatore argentino Antonio Mohamed, il brasiliano Marcos Antonio Senna Da Silva, il cileno Arturo Vidal, Carlos Valderrama, gli israeliani Yossi Benayoun, Dudu Aouate e Tomer Hemed, Damiano Tommasi, David Trezeguet, il capitano dell’Etiopia Degu Debebe Gebreyes, Diego Lugano, il colombiano Fredy Guarìn, l’allenatore dell’Atlético Madrid Diego Simeone, l’islandese Emil Hallfreðsson, gli argentini Esteban Cambiasso, Fernando Tissone, Ezequiel Schelotto, Mauro Icardi, Ezequiel Lavezzi, il portiere Juan Pablo Carrizo, Juan Iturbe, Ricky Alvarez, Lionel Messi, Javier Mascherano, Maxi Rodríguez, Cristian Ledesma. Ci saranno anche: Fernando Muslera, il nuovo tecnico del Milan Filippo Inzaghi, Yuto Nagatomo, Gabriel Heinze, Jose Chamot, Luca Toni, Lucas Podolski, il neo Campione del Mondo Mesust Ozil, Nicola Legrottaglie, Radja Nainggolan, Roberto Baggio, Ronaldinho, Samuel Eto’o, Fernando Muslera, Stefano Mauri, Sulley Muntari e Belozoglu Emre, Ivan Zamorano e Ivan Córdoba. . .  

 


.
.


.
.
.
.

LA FOTOGALLERY DELLA SERATA[wzslider autoplay=”true”]

.
.
.
VUOI ACQUISTARE LA MISERICORDINA? FAI UN CLICK QUI!

Misericordina
.
.
.

.
.
.

.
.

.
.
.



.
.



.
.
.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome