Pubblicità
HomeNewsSancta SedesPapa Francesco visita a sorpresa alcuni malati terminali a Roma e poi,...

Papa Francesco visita a sorpresa alcuni malati terminali a Roma e poi, alcuni bambini appena nati!

L’importanza della vita, dal suo primo istante fino alla sua fine naturale. E’ stata rimarcata dalla visita del Papa oggi, Venerdì della Misericordia, a due strutture romane: il reparto di neonatologia dell’Ospedale San Giovanni e poi l’Hospice “Villa Speranza”, dove sono ricoverati una trentina di pazienti in fase terminale, che appartiene alla Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

ansa1071247_articolo-1

Al San Giovanni si trovano invece 8 bimbi che necessitano cure intensive, e altri 16 meno gravi, ma bisognosi di ricovero. Al piano superiore del reparto vi è poi un nido con bambini senza patologia alcuna. Forte la sorpresa, e soprattutto forte la commozione, di pazienti, parenti e personale sanitario di entrambe le strutture che, senza preavviso, hanno visto il Papa far loro visita.

La seconda visita del Papa è avvenuta oggi, nono Venerdì della Misericordia, all’Hospice Villa Speranza. Il Santo Padre, subito dopo aver lasciato l’Ospedale San Giovanni di Roma si è recato all’Hospice Villa Speranza dove sono ricoverati 30 pazienti in fase terminale.
.

.

Pope Francis greets a sick child during a visit to the Federico Gomez Children's Hospital of Mexico in Mexico City Feb. 14. (CNS photo/Paul Haring) See POPE-MEXICO-HOSPITAL Feb. 14, 2016.

La struttura appartiene alla Fondazione del Gemelli dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Al suo arrivo, poiché nessuno si aspettava di vedere Papa Francesco, i responsabili hanno dato il benvenuto al Papa, che ha desiderato salutare nella loro stanza ogni paziente. Sorpresa fortissima da parte di tutti, pazienti e parenti, che hanno vissuto momenti di intensa commozione tra lacrime e sorrisi di gioia.
.

.

Il Papa ha voluto dare il segno forte dell’importanza della vita, dal suo primo istante fino alla sua fine naturale. L’accoglienza della vita e la garanzia della sua dignità in ogni momento dello sviluppo è un insegnamento più volte sottolineato da Papa Francesco, che con questa duplice visita ha impresso il sigillo concreto e tangibile di quanto fondamentale sia per vivere la misericordia, l’attenzione alle situazioni più deboli e precarie. (Giubileo della Misericordia)
.

.
 

Redazione Papaboys Fonti: Il Sismografo/RadioVaticana

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,971FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Vergine Maria Papa

2500 persone e famiglie: così il fondo di emergenza istituito da...

Presentati nella sede del Vicariato i risultati del "Fondo Gesù Divino Lavoratore", voluto da Francesco per chi è stato colpito dalla crisi provocata dalla...