Papa Francesco: ‘Un minuto di silenzio per chi si è suicidato per la mancanza di lavoro a causa del Covid’

Papa Francesco
Papa Francesco (Vatican News)

L’udienza generale di Papa Francesco

Papa Francesco si è soffermato sulla crisi del lavoro…

Papa Francesco, nell’udienza generale di questa mattina, ha proseguito il suo ciclo di catechesi dedicate alla figura di San Giuseppe.

Il Santo Padre ha messo l’accento sulla precarietà del lavoro: “Molti giovani, molti padri e molte madri vivono il dramma di non avere un lavoro che permetta loro di vivere serenamente. Vivono alla giornata. E tante volte la ricerca di esso diventa così drammatica da portarli fino al punto di perdere ogni speranza e desiderio di vita. In questi tempi di pandemia tante persone hanno perso il lavoro e alcuni, schiacciati da un peso insopportabile, sono arrivati al punto di togliersi la vita. Facciamo un minuto di silenzio ricordando quegli uomini, quelle donne, disperate perché non trovano lavoro”.

Papa Francesco
Papa Francesco (Vatican News)

Poi ha proseguito: “Non si tiene abbastanza conto del fatto che il lavoro è una componente essenziale nella vita umana, e anche nel cammino di santificazione. Lavorare non solo serve per procurarsi il giusto sostentamento: è anche un luogo in cui esprimiamo noi stessi, ci sentiamo utili, e impariamo la grande lezione della concretezza, che aiuta la vita spirituale a non diventare spiritualismo. Purtroppo però il lavoro è spesso ostaggio dell’ingiustizia sociale e, più che essere un mezzo di umanizzazione, diventa una periferia esistenziale”.

(Fonte agensir.it/M.N.)

 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome