Pubblicità
HomeNewsSancta SedesPapa Francesco: 'pregate per il mio viaggio in Terra Santa'

Papa Francesco: ‘pregate per il mio viaggio in Terra Santa’

papa-en-la-audienciaNuova richiesta di preghiera da parte di Papa Francesco per la pace in Terra Santa al termine dell’Udienza generale di questo mercoledì. Francesco ha chiesto di “pregare per la pace in quella terra cha soffre tanto!”

Il Papa già all’Angelus, del 5 Gennaio 2014, di fronte ai tanti pellegrini presenti in Piazza San Pietro nonostante il maltempo, e “nel clima di gioia tipico di questo tempo natalizio”, annunciava che dal 24 al 26 maggio prossimi, “a Dio piacendo”, compirà un pellegrinaggio in Terra Santa. Il Santo Padre, compirà in Terra Santa il secondo viaggio internazionale del suo pontificato. “Scopo principale – ha detto – è commemorare lo storico incontro” tra Paolo VI e il Patriarca Atenagora, che avvenne il 5 gennaio di 50 anni fa: “Le tappe saranno tre: Amman, Betlemme e Gerusalemme. Tre giorni. Presso il Santo Sepolcro celebreremo un Incontro Ecumenico con tutti i rappresentanti delle Chiese cristiane di Gerusalemme, insieme al Patriarca Bartolomeo di Costantinopoli. Fin da ora vi domando di pregare per questo pellegrinaggio, che sarà un pellegrinaggio di preghiera”. Quel giorno, tanti papaboys erano presenti in Piazza San Pietro a pregare con il Pontefice, per chiedere il dono della pace nella terra di Gesù. La macchina dei giovani del papa ha cominciato a girare per le strade del web, chiedendo preghiere e sostegno per l’impegnativo pellegrinaggio del successore dell’Apostolo Pietro nei luoghi santi. Le adunanze Eucaristiche si sono moltiplicate. Migliaia di giovani silenziosamente davanti a Gesù hanno pregato e pregano, affinchè Dio possa concedere la pace alla terra Santa. Molto spesso ci chiedono: “perché pregate per la pace in quei luoghi così lontani da noi?” Rispondiamo: “quando la pace sarà giunta a Gerusalemme, allora tutto il mondo vivrà nella tranquillità promessa da Dio ai suoi figli”. Il salmista esorta: “domandate pace su Gerusalemme, sia pace a coloro che ti amano, sicurezza nei tuoi baluardi”. Chiediamo al Signore incessantemente di riunire tutti i popoli nell’Amore. La pace non è un concetto filosofico, un’astrazione teologica e nemmeno un compromesso tra le parti, essa è frutto dello Spirito. Si realizzerà pienamente quando tutti riconosceremo nel volto della pace quello di Gesù Cristo, alfa e omega, principio e fine della storia dell’uomo. Il cammino dei popoli e delle religioni verso l’unità, non è solo un’esperienza “bella”, ma soprattutto “divina”. Se non si attinge al pozzo del Signore, tutto è vano, perché i desideri degli uomini sono finiti nei confronti dei progetti di Dio.

Noi non ci scoraggiamo! Di fronte alla guerra, agli attacchi, alle distruzioni ed alle persecuzioni, alla fine vincerà il bene. La parola ultima non è la morte, ma la pace, la vita. Ecco le nostre iniziative: ogni sera in Hangout, con tanti ospiti parliamo del viaggio del Papa in Terra Santa. Dalle ore 21 alle 21.45, – visibile sul canale you tube Redazione Papaboys, dal sito papaboys.org, dalle pagine FB dell’Associazione Nazionale Papaboys, e dai profili twitter @CiaoKarol e @papaboys113-, la diretta più informativa e di contenuti, con tante curiosità e aneddoti. A seguire dalle ore 21.45 alle ore 22.15, la recita del Santo Rosario, che coinvolge sia gli utenti a casa sia gli ospiti in diretta. Un appuntamento quindi di contenuti e news, ma anche di preghiera, per accompagnare, nello spirito di raccoglimento, questo appuntamento atteso in tutto il mondo. Gli hangout sono realizzati dalla collaborazione tra l’Associazione Nazionale Papaboys e l’Apostolato giovani per la vita, oltre che delle Adunanze Eucaristiche, realtà che hanno anche realizzato il sito www.terrasanctapax.org dove è presente un sussidio di preghiera in 9 lingue per accompagnare il pellegrinaggio di Francesco. Partecipa anche tu! Pertanto cari amici, vi esorto a firmare la petizione di CitizenGo.org sulla Terra Santa (qui sotto).

Ci rallegrano ulteriormente le parole pronunciate da Papa Francesco proprio oggi a qualche giorno del viaggio in Terra Santa: “Sabato prossimo incomincio il viaggio in Terra Santa, la terra di Gesù. Sarà un viaggio strettamente religioso. Primo, per incontrare il mio fratello Bartolomeo I, nella ricorrenza del 50.mo anniversario dell’incontro di Paolo VI con Atenagora I. Pietro e Andrea si incontreranno un’altra volta e questo è molto bello! Il secondo motivo è pregare per la pace in quella terra cha soffre tanto. Vi chiedo di pregare per questo viaggio”. di DonSa

VUOI ACCOMPAGNARE CON TUO SOSTEGNO E LA TUA PREGHIERA FRANCESCO IN TERRA SANTA?

Firma la petizione di CitizenGO ed invia il tuo messaggio o la tua preghiera!

VOGLIAMO LA PACE IN TERRA SANTA!

http://www.citizengo.org/it/7084-vogliamo-pace-terra-santa

.
.

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

1 COMMENTO

  1. LO SPIRITO SANTO CHE ALEGGIA SU DI VOI SANTITà VI PROTEGGA GIORNO E NOTTE E OGNI SECONDO DELLA GIORNATA E CON LA CONSAPEVOLEZZA CHE CIO AVVENGA BENEDICO ED ESULTO NEL
    SIGNORE CON CANTI DI LODE AMEN NEL NOME DEL PADRE DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO AMEN,AMEN

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,964FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

GIOVANNI.PAOLO_.II_.SOFFERENZA

L’ultima profezia di Giovanni Paolo II sul terzo millennio: ‘L’umanità oggi...

14L'ultima profezia di Giovanni Paolo II sul terzo millennio: 'L'umanità oggi è a un bivio'. Un anno per voltare pagina?   Giovanni Paolo II diceva: «L’umanità...