Pubblicità
HomeNewsSancta SedesPapa Francesco è in Georgia! 'Pace a voi!' il saluto che risuonerà...

Papa Francesco è in Georgia! ‘Pace a voi!’ il saluto che risuonerà in tutto il Caucaso

“Pace a Voi”. Con questo motto, dal Vangelo di Giovanni, ha preso il via il 16.mo viaggio apostolico di Papa Francesco in Georgia e Azerbaigian dal forte significato ecumenico e interreligioso. L’aereo con a bordo il Pontefice (un A321 dell’Alitalia) è atterrato allo scalo internazionale di Tbilisi alle ore 15 locali (per la precisone alle ore 12.57 di Roma), dopo quattro ore di volo. Ad accogliere a Tbilisi il Pontefice, a 17 anni dalla visita di San Giovanni Paolo II, ci sono le autorità civili e religiose tra cui anche l’anziano Catholicos, Patriarca di tutta la Georgia, Sua Santità e Beatitudine Ilia II, che abbracciò allora anche Wojtyła.

160212-090641_papa10_1

I telegrammi inviati alla partenza e sorvolando i vari stati

“Nel momento in cui mi accingo a compiere il mio viaggio apostolico in Georgia e Azerbaigian, per favorire l’incontro e il dialogo tra culture e religioni diverse, per rafforzare il cammino dell’unità dei cristiani e per confermare la comunità cattolica nella fede, mi è caro rivolgere a lei, signor Presidente, e alla nazione italiana il mio cordiale saluto, che accompagno con fervidi auspici per il progresso spirituale civile e sociale della diletta Italia”. Così Papa Francesco che, nel momento di lasciare il territorio italiano alla volta di Tbilisi, ha fatto pervenire un messaggio telegrafico al Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella ed ai Capi di Stato dei Paesi sorvolati: Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Serbia, Bulgaria, Turchia

HIS EXCELLENCY BAKIR IZETBEGOVIĆ

CHAIRMAN OF THE PRESIDENCY OF BOSNIA AND HERZEGOVINA

SARAJEVO

AS I FLY OVER BOSNIA AND HERZEGOVINA ON MY APOSTOLIC JOURNEY TO GEORGIA AND AZERBAIJAN, I OFFER YOUR EXCELLENCY AND FELLOW CITIZENS MY BEST WISHES.  WITH MEMORIES OF MY VISIT TO THE COUNTRY, I WILLINGLY INVOKE UPON YOU THE ABUNDANT BLESSINGS OF THE ALMIGHTY. FRANCISCUS PP.

HIS EXCELLENCY FILIP VUJANOVIĆ

PRESIDENT OF MONTENEGRO

PODGORICA

FLYING OVER MONTENEGRO ON THE WAY TO MY PASTORAL VISIT TO GEORGIA AND AZERBAIJAN, I OFFER CORDIAL GREETINGS TO YOUR EXCELLENCY AND FELLOW CITIZENS.  I ASSURE YOU OF MY PRAYERS AND INVOKE UPON THE NATION ABUNDANT DIVINE BLESSINGS. FRANCISCUS PP.

HIS EXCELLENCY TOMISLAV NIKOLIĆ

PRESIDENT OF THE REPUBLIC OF SERBIA

BELGRADE

UPON ENTERING SERBIAN AIRSPACE ON MY WAY TO GEORGIA AND AZERBAIJAN FOR A PASTORAL VISIT, I OFFER BEST WISHES TO YOUR EXCELLENCY AND YOUR FELLOW CITIZENS.  WITH THE ASSURANCE OF MY PRAYERS, I INVOKE UPON THE NATION ABUNDANT DIVINE BLESSINGS. FRANCISCUS PP.

HIS EXCELLENCY ROSEN PLEVNELIEV

PRESIDENT OF THE REPUBLIC OF BULGARIA

SOFIA

AS I FLY OVER BULGARIA ON THE WAY TO MY PASTORAL VISIT TO GEORGIA AND AZERBAIJAN, I OFFER CORDIAL GREETINGS TO YOUR EXCELLENCY AND YOUR FELLOW CITIZENS.  INVOKING DIVINE BLESSINGS UPON YOU ALL, I ASSURE YOU OF MY PRAYERS FOR THE NATION. FRANCISCUS PP.

HIS EXCELLENCY RECEP tAYYIP ERDOĞAN

PRESIDENT OF THE REPUBLIC OF TURKEY

ANKARA

AS I FLY OVER TURKEY ON THE WAY TO MY PASTORAL VISIT TO GEORGIA AND AZERBAIJAN, I EXTEND CORDIAL GREETINGS TO YOUR EXCELLENCY AND YOUR FELLOW CITIZENS.  WITH MEMORIES OF MY VISIT TO THE COUNTRY, I ASSURE YOU OF MY PRAYERS AND INVOKE UPON YOU ALL ABUNDANT DIVINE BLESSINGS.  FRANCISCUS PP.

Messaggio del Presidente Mattarella a Papa Francesco in occasione della partenza per il viaggio apostolico in Georgia ed Azerbaigian

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato a Sua Santità Papa Francesco, il seguente messaggio:

« Santità,
desidero farle pervenire il mio più sincero ringraziamento per il messaggio che ha voluto cortesemente indirizzarmi nel momento in cui si accinge a partire per il viaggio apostolico in Georgia e Azerbaigian. L’Italia e la comunità internazionale guardano con vivo interesse a questa sua seconda missione nel Caucaso, nella certezza che il suo viaggio in Georgia e Azerbaigian consentirà di infondere, dopo la visita in Armenia, nuova linfa al dialogo ecumenico ed interreligioso nella regione. Sono certo che la sua presenza in un’area ancora attraversata da conflitti e tensioni sarà foriera di un messaggio di rinnovata speranza e di pace per tutti i popoli della regione del Caucaso meridionale e per le locali comunità cristiane. Mi è gradita l’occasione per rinnovarle i sensi della mia profonda stima e considerazione».

_66393774_francisgetty




Prima di partire la 40esima visita a Santa Maria Maggiore 

(Francesco Gagliano per Il Sismografo) E’ una visita ormai diventata consuetudinaria del suo Pontificato quella che Jorge Mario Bergoglio compie prima e dopo ogni Viaggio Apostolico fuori d’Italia. L’ultima,che si accinge a fare ora, alla vigilia della seconda tappa del visita nel Caucaso che lo porterà in Georgia e Azerbaigian, segna un nuovo primato per la Basilica di Santa Maria Maggiore. Quello che è il luogo sacro mariano più antico dell’Occidente – fatto costruire da Papa Sisto III poco dopo il Concilio di Efeso del 431, in cui Maria venne proclamata solennemente Madre di Dio – ha ricevuto ieri sera, la40esima visita da parte di un solo Pontefice: Francesco. Come è noto il Papa è molto devoto alla Madonna e questo spiega il perché affidi la buona riuscita di ogni sua visita apostolica all’antica icona bizantina della Salus populi romani.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI DOMANI

ap3679919_articolo

Domani  l’attesa è tutta per la Messa allo stadio Meskhi cui parteciperà – importante segno ecumenico – anche una rappresentanza della Chiesa ortodossa. Mentre il pomeriggio sarà dedicato all’abbraccio con i fedeli di rito latino e armeno nella cattedrale dell’Assunta e poi alla carezza ai malati e agli operatori della carità nella grande struttura sociosanitaria dei Camilliani, alla periferia di Tbilisi.

Il viaggio di Francesco in Georgia si chiuderà con la suggestiva visita alla cattedrale di Mtsketa, là dove si dice sia custodita la tunica di Gesù, luogo sacro agli ortodossi e alla nazione. Quindi domenica mattina la partenza per l’Azerbaigian.

a cura della Redazione Papaboys

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,067FansLike
20,918FollowersFollow
9,986FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

papa francesco Regina coeli

Papa Francesco al Regina Coeli: Gesù prega per noi e questo...

Durante il Regina Coeli nella solennità dell'Ascensione del Signore, Francesco ricorda che Cristo rimane sempre con noi mostrando al Padre le piaghe con cui...