Papa Francesco: Dove c’è amore, lì c’è anche comprensione e perdono!

Nuovo tweet di Papa Francesco, dall’account @Pontifex. Ecco le parole lanciate dal Pontefice sulla rete web: Dove c’è amore, lì c’è anche comprensione e perdono.

popefra.twitter

«Il Signore mai si stanca di perdonare: mai! Siamo noi che ci stanchiamo di chiedergli perdono. E chiediamo la grazia di non stancarci di chiedere perdono, perché Lui mai si stanca di perdonare».

Sono queste le ultime battute dell’omelia che papa Francesco ha tenuto, per la V Domenica di Quaresima, nella piccola Chiesa di S. Anna affollata di gente che veniva da ogni parte della città e del mondo. Sono parole che colpiscono il cuore e mettono in primo piano la misericordia di Dio senza la quale il mondo si raffredda e i nostri cuori sono privi di gioia. La riflessione sulla misericordia di Dio sta a cuore al presule argentino: non solo perché ne ha parlato anche durante l’Angelus in piazza S. Pietro la stessa domenica, ma soprattutto perché è all’inizio del suo mandato di vescovo.

Infatti, il suo motto episcopale dice così: Miserando atque eligendo. Questo motto è tratto dalle Omelie di san Beda il Venerabile, sacerdote (Omelia 21: CCL 122,149-151) che, commentando l’episodio evangelico della vocazione di Matteo, il pubblicano, scrive: «Vidit ergo lesus publicanum et quia miserando atque eligendo vidit, ait illi Sequere me [Vide Gesù un pubblicano e siccome lo guardò con sentimento di amore e lo scelse, gli disse: Seguimi]». Questa omelia mette in luce la misericordia divina ed è riprodotta nella Liturgia delle Ore della festa di san Matteo evangelista.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome