Papa Francesco: aumentare sforzi per eliminare estrema povertà

Al termine dell’udienza generale Papa Francesco ha ricordato che sabato prossimo 17 ottobre ricorrerà la Giornata Mondiale del Rifiuto della Miseria.

pope-francis-poverty

“Questa giornata – ha detto – si propone di accrescere gli sforzi per eliminare l’estrema povertà e la discriminazione, e per assicurare che ciascuno possa esercitare pienamente i propri diritti fondamentali. Siamo tutti invitati a fare nostra questa intenzione, perché la carità di Cristo raggiunga e sollevi i fratelli e le sorelle più poveri e abbandonati”.

La Giornata si svolge sul tema: “Costruire un domani duraturo: uniamoci contro la miseria e la discriminazione”. Sul sagrato della Basilica di S. Giovanni in Laterano, alle 16.00, si svolgerà la commemorazione delle vittime della miseria promossa dal Movimento Internazionale ATD Quarto Mondo e dal Comitato promotore della Giornata Mondiale del Rifiuto della Miseria. Nel programma della manifestazione sono previsti testimonianze e messaggi di solidarietà, con la partecipazione del “7 Hill Gospel Choir”, diretto dal maestro Gianluca Buratti.

Seguirà alle 18.00 una Celebrazione Eucaristica nella Basilica di San Giovanni in Laterano, presieduta da mons. Enrico Dal Covolo, Rettore Magnifico della Pontificia Università Lateranense.

La Giornata mondiale del rifiuto della miseria ha avuto inizio il 17 ottobre 1987, riconosciuta dalle nazioni Unite dopo circa venticinque anni. Questa giornata è diventata un incontro significativo per riunire tutti coloro che si impegnano, durante tutto l’anno, per rifiutare la miseria con uomini e donne che la vivono ogni giorno.





di Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome