Home News Sancta Sedes Papa Francesco addolorato per la strage di studenti in Camerun: 'Che Dio...

Papa Francesco addolorato per la strage di studenti in Camerun: ‘Che Dio illumini i cuori’

Papa Francesco ha ricordato i studenti uccisi in Camerun

Mi unisco al dolore delle famiglie dei giovani studenti barbaramente uccisi, ha detto il Papa

(Fonte Vatican News – Michele Reviart)

LEGGI: Papa Francesco. Udienza di oggi: ‘Pregando, Gesù apre la porta dei Cieli’

LA PREGHIERA – Al termine dell’Udienza generale di oggi, Papa Francesco, lancia un appello in riferimento alla strage in cui otto bambini hanno perso la vita e dodici sono stati feriti in un attacco armato alla scuola bilingue internazionale “Mother Francisca”, attribuito ai separatisti anglofoni nel sud-ovest del Paese.

Mi unisco al dolore delle famiglie dei giovani studenti barbaramente uccisi sabato scorso a Kumba, in Camerun. Provo grande sconcerto per un atto tanto crudele e insensato, che ha strappato alla vita i piccoli innocenti mentre seguivano le lezioni a scuola”.

Che Dio illumini i cuori”, ha ribadito Francesco, “perché gesti simili non siano mai più ripetuti e perché le martoriate regioni del nord-ovest e del sud ovest del Camerun possano finalmente ritrovare la pace!”. L’auspicio del Pontefice è “che le armi tacciano e che possa essere garantita la sicurezza di tutti e il diritto di ciascun giovane all’educazione e al futuro”.

Da tre anni i due distretti anglofoni del Camerun lamentano discriminazioni da parte della maggioranza francofona. Gli scontri tra separatisti e forze governative hanno causato finora più di tremila vittime e almeno 70 mila sfollati. “Chiedo a tutti gli attori armati di astenersi da attacchi contro i civili e di rispettare il diritto internazionale umanitario e quello internazionale sui diritti umani”, ha sottolineato in un comunicato il Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres.

Le vittime hanno tra i 9 e 12 anni

Il presidente del Camerun Paul Biya ha condannato “il crimine barbaro e vigliacco ai danni di bambini innocenti” e ha assicurato di aver mobilitato tutte le forze di sicurezza per ritrovare i colpevoli e processarli. Le vittime dell’attacco, che non è stato ancora rivendicato, sono alunni di una prima media e avevano tra i 9 e i 12 anni. I feriti sono stati trasportati all’ospedale e sono in condizioni stabili. Alcuni di loro perderanno l’uso delle gambe.

Papa Francesco ricorda le vittime del Camerun
Papa Francesco ricorda le vittime del Camerun

Le reazioni del Wcc e del vescovo di Kumba

“Il Consiglio mondiale delle Chiese è inorridito dalla notizia del brutale attacco ai bambini dell’Accademia internazionale Madre Francisca di Kumba”, si legge in un comunicato del Wcc e “si unisce alle Chiese e a tutte le persone di buona volontà in Camerun e nel mondo nel condannare questo atto abominevole”, esprimendo inoltre “vicinanza alle famiglie e alle comunità colpite” e una preghiera “per la guarigione dei bambini feriti”. “A causa di questo atto barbaro la gente di Kumba è in lacrime e tutta la diocesi è in lutto”, ha commentato il vescovo della città, monsignor Agapitus Enuyehnoy Nfon. “I nostri cuori sono spezzati perché i nostri figli non ci sono più”, ha aggiunto.

 

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,826FansLike
19,887FollowersFollow
9,808FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Ogni giorno una Lode a Maria, 26 novembre 2020. Regina degli apostoli e degli Angeli, prega per noi

Ogni giorno una Lode a Maria, 26 novembre 2020. Regina degli...

Ave, o Maria, madre, maestra e regina di ogni apostolato. Tu in cielo siedi Regina degli angeli e dei patriarchi, degli apostoli e dei...