Papa Francesco a presidente Georgia: coprire i poveri

Papa Francesco a presidente Georgia: coprire i poveri

Nella mattinata di venerdì 10 aprile, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza Sua Eccellenza Giorgi Margvelashvili, Presidente di Georgia, il quale ha successivamente avuto un incontro in Segreteria di Stato con Mons. Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati.  I cordiali colloqui hanno permesso di apprezzare gli sviluppi delle relazioni bilaterali e di approfondire alcune tematiche di interesse comune, con particolare riferimento al positivo contributo della locale Comunità cattolica nell’ambito dell’attività caritativa e dell’educazione.  Nel prosieguo della conversazione, ci si è soffermati con preoccupazione sulle tensioni che interessano la regione e, nel rilevare l’importanza del pieno rispetto della legalità internazionale, è stato espresso l’auspicio che ogni soluzione sia ricercata attraverso il negoziato pacifico tra le Parti interessate. Infine, non si è mancato di far cenno a quanto è stato recentemente compiuto dalla Georgia circa il proprio ruolo nel continente europeo.Nella mattinata di venerdì 10 aprile, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza Sua Eccellenza Giorgi Margvelashvili, Presidente di Georgia, il quale ha successivamente avuto un incontro in Segreteria di Stato con Mons. Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati.

I cordiali colloqui hanno permesso di apprezzare gli sviluppi delle relazioni bilaterali e di approfondire alcune tematiche di interesse comune, con particolare riferimento al positivo contributo della locale Comunità cattolica nell’ambito dell’attività caritativa e dell’educazione.

Nel prosieguo della conversazione, ci si è soffermati con preoccupazione sulle tensioni che interessano la regione e, nel rilevare l’importanza del pieno rispetto della legalità internazionale, è stato espresso l’auspicio che ogni soluzione sia ricercata attraverso il negoziato pacifico tra le Parti interessate. Infine, non si è mancato di far cenno a quanto è stato recentemente compiuto dalla Georgia circa il proprio ruolo nel continente europeo.

Il Papa ha regalato al presidente una medaglia con l’effige di San Martino che copre con il suo mantello un povero. E’ un dono – ha detto Papa Francesco – che ama fare ai capi di Stato perché sono chiamati come il Santo a coprire i poveri e difendere il proprio popolo.

Papa Francesco a presidente Georgia: coprire i poveri

A cura di Redazione Papaboys fonte: Sala Stampa Vaticana e Radio Vaticana

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome