Padre Pio e il miracolo che salvò i contadini dalla fame

Padre Pio da Pietralcina e il miracolo che salvò i contadini dalla fame. I racconti che pubblichiamo di questo santo uomo di Dio non finiscono mai di stupirci e portarci ad assaporare il senso di Dio nella quotidianità. Buona lettura!

.
Padre Pio

Tra i tanti miracoli che si possono attribuire al Santo di Pietrelcina, ricordiamo oggi quello che viene denominato dei mandorli. Un miracolo che riuscì a salvare i contadini che avevano chiesto la benedizione dalla fame.

Pio da Pietrelcina, più conosciuto come Padre Pio – il suo nome era Francesco Forgione nato a Pietrelcina il 25 maggio del 1887 – è morto a San Giovanni Rotondo nel 1968. Ha fatto parte dell’Ordine dei frati minori cappuccini; per la chiesa cattolica è un Santo, la memoria liturgica in suo onore si tiene ogni anno il 23 settembre, che è anche l’anniversario della sua morte.

Il Santo aveva un rapporto molto stretto con gli abitanti di San Giovanni Rotondo che infatti hanno un ricordo molto stretto di lui. Uno dei tanti episodi che si possono raccontare è quello che si svolse in primavera; i contadini dovevano raccogliere il frutto del loro lavoro invernale, in quell’anno però, vi fu un invasione di bruchi che infestarono i fiori e le piante, le più colpite furono le piante di mandorli. Quelle piante, per molte famiglie del posto erano l’unica fonte di sostentamento, quindi quell’insetto rischiava di mettere a repentaglio l’annata e mettere nei guai le famiglie di contadini del posto.

TI CONSIGLIAMO LA LETTURA DI QUESTA LIBRO

.

Gli interventi che avevano operato i contadini per risolvere il problema non erano serviti a niente.

Nella disperazione più assoluta i contadini decisero di rivolgersi alle preghiere di Padre Pio.

Il Santo di Pietrelcina accolse la richiesta dei contadini e prontamente si affacciò dalla finestra della sua cella, da dove poteva vedere la distesa degli alberi colpiti dai bruchi, e li benedì, con un segno della croce e con dell’acqua benedetta iniziando in seguito un lungo percorso di preghiera.

PADRE PIO

Il giorno seguente, i bruchi erano scomparsi dai campi che avevano infestato, i contadini appurarono dunque la buona riuscita della benedizione del santo.


Ma la storia non finisce qui: nonostante la desolazione susseguente al passaggio di quel mare di insetti infatti il raccolto ci fu: gli alberi anche senza fiori dettero i loro frutti in grande abbondanza, contro tutte le previsioni, salvando dalla miseria i contadini della zona.

Redazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome