Padre Pio e i misteri sulla sua morte. Prima di spirare diceva «Gesù Maria»

Morte di Padre Pio
Morte di Padre Pio

Padre Pio e la sua morte: due misteri incompresi

Gli ultimi istanti di vita terrena del santo frate taumaturgo…

Nella celletta di Padre Pio, poco prima della sua morte, c’erano ad assisterlo alcuni frati e il Padre Superiore del Convento con il dottore Sala e il medico Giovanni Sacarale.

Padre Pio era seduto sulla poltrona, aveva il respiro affannato ed era molto pallido e teneva nella mano destra il Santo Rosario.

Prima di perdere i sensi Padre Pio ripeteva «Gesù Maria, Gesù Maria», senza dare ascolto a quello che diceva il medico. Aveva lo sguardo perso nel vuoto. Quando perse i sensi «il dottor Scarale ha provato a rianimarlo diverse volte, ma niente». Tornò alla Casa del Padre dopo una vita straordinaria nella fede.

Padre Pio è morto alle 2.30 di notte del 23 Settembre 1968 all’età di 81 a San Giovanni Rotondo, nel convento cappuccino, dove ha vissuto oltre 50 anni della sua vita mistica.

Due i misteri sono legati al suo decesso:

1) Secondo molte testimonianze, il santo frate, conosceva il suo appuntamento con la morte.
2) Il guardiano del convento, il dottore Giuseppe Sala e alcuni frati al momento della ricognizione sul corpo, dopo la morte, si sono accorti che sul suo corpo erano scomparse le sue stimmate, senza nessuna cicatrice (questa è una testimonianza della sua santità).

Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome