Ordinari di Terra Santa chiedono di pregare per la pace

Papa Francesco, omelia a BetlemmeUna vera e propria mobilitazione di preghiera per rispondere all’appello di Papa Francesco che domenica 8 giugno, incontrerà in Vaticano per un forte momento di spiritualità i presidenti di Israele e Palestina, Shimon Peres e Mahmoud Abbas. “Non lasciateci soli, pregate perché il Signore doni pace a questa terra benedetta”, era stato l’appello del Pontefice subito raccolto dall’Assemblea degli Ordinari cattolici di Terra Santa, che hanno inviato una lettera ai parroci, ai movimenti, alle comunità religiose, alle famiglie e a tutti gli uomini di buona volontà, con alcune richieste per condividere questa preghiera.

Nella lettera – riferisce l’agenzia Sir – si invitano i parroci ad elevare preghiere per la pace nelle Messe di domenica, ai giovani viene chiesto di promuovere Veglie di preghiera la sera di sabato 7 giugno, alle famiglie di accendere una lampada ed esporla domenica sulla finestra centrale di casa. A tutti i fedeli, “e agli uomini di buona volontà”, gli Ordinari chiedono di “rispettare due minuti di silenzio e di preghiera al momento del suono delle campane, previsto per le ore 19, suggerendo di spegnere telefonini, radio e tv, interrompere eventuali conversazioni e, laddove possibile, fermare l’automobile”.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome