Ordinari cattolicidi Terra Santa: invito al dialogo israelo-palestinese

Francesco_FrancescoUn invito a palestinesi e israeliani a riprendere i negoziati per una soluzione globale del conflitto, preoccupazione per il radicalismo religioso in Siria e in Iraq e condanna delle persecuzioni contro le minoranze e i cristiani sono state espresse dai capi delle Chiese cattoliche di Terra Santa che si sono riuniti il 16 e il 17 settembre al Centro Caritas Bétharram a Betlemme.

Nel documento finale, diffuso dal patriarcato latino di Gerusalemme, l’Assemblea degli Ordinari cattolici di Terra Santa (Aocts) riconoscono, inoltre, che “il pellegrinaggio del Santo Padre in Terra Santa ha rappresentato un grande successo sul piano pastorale ed ecumenico e incoraggiano tutti i fedeli a meditare i discorsi pronunciati in quella occasione”.

Nel testo si esprime la speranza che “Papa Francesco possa essere in grado di visitare la Galilea come ha promesso” e che l’incontro col patriarca Bartolomeo nel Santo Sepolcro “possa promuovere il dialogo ecumenico”. Gli Ordinari cattolici non mancano, infine di esprimere “la loro solidarietà con tutte le vittime e le persone allontanate dalle loro case in Siria e in Iraq, e sperano che la comunità internazionale si opponga al fondamentalismo per permettere ai rifugiati di tornare alle loro dimore”.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome