Pubblicità
HomeTestimoniumOggi, 28 settembre, è la Vergine Maria del Sacrario: apparizione, prodigi e...

Oggi, 28 settembre, è la Vergine Maria del Sacrario: apparizione, prodigi e preghiera potente

Santa Vergine del Sacrario: storia e preghiera

La Vergine del Sacrario è una scultura romanica ricoperta d’argento nel XIII secolo e poi vestita con un mantello tempestato di perle.

Un’antica leggenda afferma che appartenesse addirittura agli Apostoli per poi essere portata a Toledo da Sant’Eugenio, nascosta durante la dominazione mussulmana per poi essere restaurata in seguito dal re Alfonso VI.

Si tratta della più grande e famosa scultura presente nella Cattedrale di Toledo ed è posta sull’altare maggiore nella parte bassa e centrale dell’imponente pala d’altare e viene chiamata Virgen del Sagrario, ovvero Vergine del Sacrario, proprio perché custodita nel Sacrarium, luogo ove erano conservate le reliquie dei santi con vasi sacri di grande valore, nonché la Santissima Eucaristia.

Santa Vergine del Sacrario
Santa Vergine del Sacrario

Una tradizione narra che una notte, mentre i fedeli della città metropolitana si trovavano riuniti in preghiera nel tempio, la Vergine Maria venne dal cielo per premiare il vescovo e i suoi fedeli riuniti, donando una splendida casula, ancora conservata nei secoli tra le reliquie della Santa Casa.

Sono stati costruiti anche dei pozzi d’acqua presso i quali i fedeli potevano attingerla gratuitamente per rinfrescarsi in particolar modo durante la festa dell’Assunzione. Questa tradizione dell’acqua risale al XVII secolo, quando terminati i lavori della cappella della Virgen del Sagrario ci furono otto giorni di festeggiamenti in ringraziamento; il caldo era così insistente che molti fedeli abbandonarono la cattedrale per rifugiarsi nei luoghi più freschi e grazie all’acqua dei pozzi trovarono refrigerio.

Per facilitare la distribuzione dell’acqua si decise di costruire una piattaforma e dei vasi di cristallo contenenti l’acqua dei pozzi. Facendo riferimento a questa tradizione molte persone provenienti da tutti i villaggi circostanti, si riunirono nei secoli per la commemorazione della patrona di Toledo, facendosi consegnare la preziosa acqua.

Una leggenda narra appunto che nel tumulto un ragazzo, proprio a causa della gran folla e del caldo si sentì venire meno e cadde a terra. Per quanto sembrasse a tutti morto, provarono a bagnarlo con un po’ di acqua del pozzo della cattedrale e improvvisamente il ragazzo si rimise in piedi e riacquistò il suo bel colorito. Le persone presenti attribuirono all’acqua la sollecita ripresa del giovane.

LEGGI ANCHE: Affidati alla Madonna con questa potente supplica alla Regina del Preziosissimo Sangue…

Preghiera per una grazia

O Maria, Madre mia, umile figlia del Padre, del Figlio Madre Immacolata, amata sposa dello Spirito Santo, ti amo e ti offro tutta la mia vita. Maria, piena di bontà e misericordia, mi volgo a te in queste ore di amarezza per implorare il tuo aiuto, Madre ammirevole, Madre della divina grazia, vero conforto nel pianto, l’avvocato più dolce dei peccatori, costante presenza di Dio, abbi pietà di me e di tutti quelli che amo.

Cuore Immacolato di Maria, Tabernacolo e Tempio della Santissima Trinità, sede del vostro potere, Sede della Sapienza, oceano di bontà, ottienici dallo Spirito Santo che il nostro cuore sia il tuo nido dove riposare per sempre.

Portami quello che mi serve così tanto, quello che con tutto il fervore della mia anima chiedo, per L’amore di Gesù e per il tuo, se è per la gloria della Santissima Trinità e il bene della mia anima. Vengo a te, vengo chiedere la tua potente intercessione, in questo difficile bisogno, per ottenere la soluzione a questo problema impossibile che mi provoca tanta disperazione e lo trovo irraggiungibile con le mie forze :

(fare la richiesta con immensa fiducia)

Per me è quasi impossibile da raggiungere una soluzione a questo problema, spero che tu mi permetterai la grazia di vedere risolta questa difficoltà e la fine di ogni preoccupazione o dolore che mi causa questa situazione angosciante.

Vergine Santa, nobile Regina degli Angeli, Sposa dello Spirito Santo, ricordati che sei mia madre! Tu, che intercedi presso tuo Figlio, ascoltami e dammi la grazia che umilmente ti chiedo con tanta urgenza. Dolce Maria, Madre amata, liberami dai nemici della mia anima e dai mali temporanei che minacciano la mia vita, a te tutta la mia gratitudine e devozione.

Maria madre mia , Santa Maria, prega per tutti noi il suo santissimo Figlio, nostro Signore Gesù Cristo. Amen.

Dio Aiutami. Gesù aiutami tu. Che questa mia preghiera di supplica sia un’efficace preghiera nella disperazione di questo momento.

 

 

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,099FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Supplica a Santa Rita da Cascia

Ottieni grazie e benedizioni da Santa Rita da Cascia. Supplica alla...

Chiedi una grazia Santa Rita da Cascia ora "Santa Rita, dal Paradiso, intercedi per tutte le nostre intenzioni..." Il testo: Sotto il peso del dolore, a te,...