Pubblicità
HomeTestimoniumOggi, 27 Aprile, si festeggia la patrona delle casalinghe: Santa Zita di...

Oggi, 27 Aprile, si festeggia la patrona delle casalinghe: Santa Zita di Lucca (Vita e Preghiera)

Santa Zita di Lucca, vergine: vita e preghiera

A Lucca, santa Zita, vergine, che, di umili natali, fu per dodici anni domestica in casa della famiglia Fatinelli e in questo servizio perseverò con straordinaria pazienza fino alla morte.

La vita

Zita nasce nel 1218 a Lucca da una famiglia povera; poco sappiamo dei suoi primi anni.

Dall’età di dodici anni fu al servizio della nobile famiglia dei Fatinelli a Lucca.

Sempre contraddistinta da un forte senso del dovere, gioiosa ed umile di carattere, visse ammirevolmente gli ideali e le virtù cristiane, assorta nell’assidua contemplazione dei divini misteri.

Seppe ben coniugare la sua austerità di vita con una forte carità verso il prossimo.

Una leggenda narra come un’altra domestica dei Fatinelli, invidiosa dell’affetto ricevuto da Zita, avrebbe iniziato ad insinuare nella mente del capo famiglia il sospetto che ella rubasse in casa quanto donava ai poveri. Un giorno il padrone, incontrando Zita con il grembiule gonfio mentre si recava da una famiglia bisognosa, le avrebbe chiesto cosa portasse; nonostante questo fosse pieno di pane, Zita rispose che portava solo fiori, che caddero infatti sciogliendo il grembiule.

Muore il 27 Aprile del 1278, raggiungendo così lo Sposo celeste.

Il culto

I lucchesi vollero che le sue spoglie trovassero degna sepoltura nella basilica di San Frediano. Zita era già così venerata in Toscana da essere citata da Dante Alighieri nella Divina Commedia poco dopo la morte, facendo riferimento ad un magistrato di Lucca detto “anzian di santa Zita”, identificando così Lucca con la donna che ancora non era stata canonizzata dalla Chiesa.

Viene canonizzata da Papa Innocenzo XII il 5 Settembre 1695.

Santa Zita di Lucca, Vergine
Santa Zita di Lucca, Vergine (CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=388092)

Il Venerabile Pio XII nel 1955 dichiarò solennemente “la vergine Santa Zita Patrona presso Dio delle domestiche e di tutte le donne addette alla cura della casa”.

La santa è titolare della congregazione femminile delle Suore Oblate dello Spirito Santo, detta anche Istituto di Santa Zita.

Oltre all’Arcidiocesi di Lucca, anche la Diocesi di Massa Carrara – Pontremoli commemora al 27 aprile questa santa in quanto suo padre è considerato dalla tradizione originario del Borgo di Succisa, nel comune di Pontremoli, dove ancora esiste una piccola cappella eretta in suo onore.

È la patrona di casalinghe, serve e fornai. (Fonte santiebeati.it – Autore: Fabio Arduino)

LEGGI ANCHE: Santa Maria Goretti: ecco la preghiera da recitare per avere una grazia per Sua intercessione…

Preghiera a Santa Zita

O modello di pazienza e di mansuetudine, gloriosa mia patrona Santa Zita, che adempiendo con fedeltà i vostri doveri di stato, giungeste ad una grande santità, volgete ve ne prego uno sguardo d’amore sopra di me vostro devoto.

Impetratemi la grazia di potervi imitare nella pratica della virtù, rendetemi pronto nell’obbedire, amante del lavoro, contento della mia condizione, costante nei buoni propositi, mansueto nelle contraddizioni, sottomesso ai miei superiori.

Ispiratemi un amore fervente a Gesù ed a Maria, il disprezzo delle vanità del mondo, il coraggio e la prudenza per fuggire i pericoli, e fate che ricco di meriti venga un giorno a lodare Iddio con voi in Paradiso. Amen.

Benedizione con le reliquie di Santa Rita

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,119FansLike
20,918FollowersFollow
9,974FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Novena alla Madonna di Pompei

Domani è la festa della Madonna di Pompei! Oggi, 7 Maggio...

Oggi è il 9° e ultimo giorno della Novena di Pompei Novena alla Madonna di Pompei – Nono giorno – Prima di cominciare la Novena,...