Home News Humanitas et Web Oggi, 22 Ottobre, è la festa di Giovanni Paolo II: ecco la...

Oggi, 22 Ottobre, è la festa di Giovanni Paolo II: ecco la più bella preghiera per ricevere la Sua Benedizione

Una delle più belle preghiere per invocare Karol Wojtyla

Devoti a San Giovanni Paolo II, nel giorno della Sua festa, recitiamo la seguente orazione…

Ecco il testo della preghiera a Giovanni Paolo II

San Giovanni Paolo, dalla finestra del Cielo donaci la tua benedizione!

Benedici la Chiesa, che tu hai amato e hai servito e hai guidato, spingendola coraggiosamente sulle vie del mondo per portare Gesù a tutti e tutti a Gesù.

Benedici i giovani, che sono stati la tua grande passione. Riportali a sognare, riportali a guardare in alto per trovare la luce, che illumina i sentieri della vita di quaggiù. 

Benedici le famiglie, benedici ogni famiglia! Tu hai avvertito l’assalto di satana contra questa preziosa e indispensabile scintilla di Cielo, che Dio ha acceso sulla terra.

San Giovanni Paolo, con la tua preghiera proteggi la famiglia e ogni vita che sboccia nella famiglia.

Prega per il mondo intero, ancora segnato da tensioni, da guerre e da ingiustizie. Tu hai combattuto la guerra invocando il dialogo e seminando l’amore: prega per noi, affinché siamo instancabili seminatori di pace.

O San Giovanni Paolo, dalla finestra del Cielo, dove ti vediamo accanto a Maria, fa’ scendere su tutti noi la benedizione di Dio. Amen.

Preghiera scritta da Angelo card. Comastri

Preghiera a Giovanni Paolo II
Preghiera a Giovanni Paolo II

Oppure recita questa breve orazione:

Ti ringrazio, Dio Padre,
per il dono di Giovanni Paolo II.

Il suo “Non abbiate paura: spalancate le porte a Cristo”
ha aperto il cuore di tanti uomini e donne,
abbattendo il muro della superbia,
della stoltezza e della menzogna,
che imprigiona la dignità dell’uomo.

E, come un’aurora, il suo ministero ha fatto sorgere
sulle strade dell’umanità
il sole della Verità che rende liberi.

LEGGI: Mirjana incontrò Giovanni Paolo II; poi le scarpe del Papa a Medjugorje

Ti ringrazio, o Maria,
per il tuo figlio Giovanni Paolo II.

La sua fortezza e il suo coraggio, traboccanti d’amore,
sono stati un’eco del tuo “eccomi”.

Egli, facendosi “tutto tuo”,
si è fatto tutto di Dio:
riflesso luminoso del volto misericordioso del Padre,
trasparenza viva dell’amicizia di Gesù.

Grazie, caro Santo Padre,
per la testimonianza d’innamorato di Dio che ci hai donato:
il tuo esempio ci strappa dalle strettoie delle cose umane
per elevarci alle vette della libertà di Dio.

Fr. Stefano Vita FFB

Articolo a cura della Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,821FansLike
19,887FollowersFollow
9,806FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Avvento

Sta per iniziare il periodo di Avvento: sapevi che aveva un...

Avvento: sapevi che aveva un significato apocalittico? L’Avvento è interpretato come il momento di preparazione per celebrare la nascita di Cristo ma ha anche un...