Pubblicità
HomeTestimoniumOggi, 16 Settembre, ricordiamo la Madonna delle Grazie: devozione e orazione per...

Oggi, 16 Settembre, ricordiamo la Madonna delle Grazie: devozione e orazione per chiedere una grazia particolare

Madonna delle Grazie di Massa: storia e devozione

Alla scoperta del Santuario della Madonna delle Grazie…

La devozione

Il 16 Settembre ricordiamo la Madonna delle Grazie di Massa: il santuario a Lei dedicato si trova poco sopra la Villa Massoni, in una zona chiamata Selva del Paradiso.

Secondo la tradizione, proprio tra la boscaglia e alcune case di legno malridotte, nel 1684 dei ragazzi scoprirono un dipinto della Beata Vergine. In seguito, in questo luogo incominciarono a verificarsi miracoli; una storia che si ripete spesso anche in altri luoghi della città di Massa. Così, nel 1691, Alberico II re di Massa decise di costruire una chiesa.

Madonna delle Grazie
Madonna delle Grazie

Le vicende miracolose che portarono alla nascita del santuario sono note grazie al manoscritto di un testimone oculare, Natuccio Natucci, che tra 1684 e 1686 raccolse e trascrisse le diverse testimonianze dei prodigi avvenuti nella selva di Volpigliano. Nel 1947 il Santuario venne elevato a Parrocchia.

Ancora oggi, il santuario presenta una facciata con un loggiato ed un “finto rosone”, formato da un dipinto attaccato alla parete; caratteristici della chiesa sono i due campanili laterali. L’interno è composto da una sola navata, che termina con il presbiterio rialzato contenente l’altare maggiore, conservatore dell’affresco miracoloso della Madonna delle Grazie, vestita di rosso col caratteristico mantello bianco, col piccolo Gesù sulle ginocchia.

La navata comprende inoltre molti altari laterali con tele dedicate a san Luigi e alla SS. Trinità, mentre in quello maggiore un quadro dedicato a san Domenico.

(Fonte biscobreak.altervista.org)

LEGGI: La Preghiera Miracolosa per chiedere una grazia urgente alla Vergine Maria

Preghiera alla Madonna delle Grazie

O Celeste Tesoriera di tutte le grazie, Madre di Dio e Madre mia Maria, poiché sei la Figlia Primogenita dell’Eterno Padre e tieni in mano la Sua onnipotenza, muoviti a pietà dell’anima mia e concedimi la grazia di cui fervidamente Ti supplico.

Ave Maria

O Misericordiosa Dispensatrice delle grazie divine, Maria Santissima, Tu che sei la Madre dell’Eterno Verbo Incarnato, il quale Ti ha coronato della Sua immensa sapienza, considera la grandezza del mio dolore e concedimi la grazia di cui ho tanto bisogno.

Ave Maria

O Amorosissima Dispensatrice delle grazie divine, Immacolata Sposa dell’Eterno Spirito Santo, Maria Santissima, Tu che da Lui hai ricevuto un cuore che si muove a pietà delle umane sventure e non può resistere senza consolare chi soffre, muoviti a pietà dell’anima mia e concedimi la grazia che io aspetto con piena fiducia della Tua immensa bontà.

Ave Maria

Sì sì, o Madre mia, Tesoriera di tutte le grazie, Rifugio dei poveri peccatori, Consolatrice degli afflitti, Speranza di chi dispera e Aiuto potentissimo dei cristiani, io ripongo in Te ogni mia fiducia e sono sicuro che mi otterrai da Gesù la grazia che tanto desidero, qualora sia per il bene dell’anima mia.

Salve Regina

Puoi invocare anche la Madonna della Salute

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,039FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Il Vangelo del giorno: Mercoledì, 29 settembre 2021

Vangelo: ‘Vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio..’. Lettura...

Il Vangelo del giorno: Mercoledì, 29 settembre 2021 Lettura e Commento al Vangelo - Gv 1,47-51: "Vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio...