HomeNewsItaliae et EcclesiaOggi, 10 Agosto 2022, è la festa di Nostra Signora delle Rocche:...

Oggi, 10 Agosto 2022, è la festa di Nostra Signora delle Rocche: apparizioni, miracoli, preghiera

Nostra Signora delle Rocche: storia di un’apparizione

Il Santuario di Nostra Signora delle Rocche deve la sua origine a una apparizione della Madonna, avvenuta nel secolo XVI.

La prima apparizione

Il culto a Nostra Signora delle Rocche deriva dall’apparizione (nel 1500) della Vergine ad una povera donna di Molare (Alessandria), di nome Clarice che, colte un po’ d’erbe le aveva fatte cuocere e, posto quel misero desinare in un paniere, si era incamminata verso il monte, dove il marito stava tagliando legna.

Dopo una buona mezz’ora di strada era arrivata dove incomincia la vera salita, sul luogo chiamato le Rocche, e precisamente dove ora sorge l’Altare maggiore del Santuario.

All’improvviso le si presenta dinanzi una bellissima Signora, vestita di ricco manto azzurro e tutta circonfusa di splendida luce.

La buona donna, a quella visione, cade in ginocchio meravigliata e tremante. Ma il suo stupore aumenta quando si sente chiamare per nome:

Clarice, volete darmi un po’ di pane?
– Oh! mia bella signora, ben volentieri; ma ho solo delle erbe cotte che porto a mio marito.
Guarda nel paniere – insiste la Signora.

La buona donna con mano incerta, scopre il paniere: È PIENO DI PANE FRESCO E PROFUMATO!

– Vergine santissima! esclama fuori di se dalla commozione.
Io sono proprio Colei che tu invochi – soggiunse la misteriosa Signora. Va’ a Molare e di a tutti che qui desidero una Chiesa in mio onore. Qui porrò un trono di grazie. E la visione celeste scomparve.

Nostra Signora delle Rocche
Nostra Signora delle Rocche

Il primo miracolo

La notizia dell’apparizione, si divulga tra i Molaresi e la commozione e l’entusiasmo del popolo è grande.

Il primo storico del Santuario, Don Giuseppe Antonio Gaioli, arciprete di Molare, così racconta il miracolo:

Eravi in quel tempo nel paese un uomo per nome Giovan Maria Cazuli, già da molti anni dell’uso delle membra quasi del tutto privo, trascinava miseramente la sua vita appoggiato a due pezzi di legno. Udita la novella di tale apparizione, prende come meglio può la strada del monte delle Rocche e colà giunto alza gli occhi al cielo, dà in dirotto pianto, e singhiozzando grida: Oh Vergine santissima delle Rocche, liberatemi da questo mio stato infelice. La fede fu viva, il premio le tenne dietro, che sull’istante libero si trova e sano delle sue membra; lascia i pezzi di legno a piè di Maria, e tutto allegro e dritto: Viva, grida, viva Maria!”.

Nel luogo del prodigio venne edificata una chiesa, completata nel 1620, e rifatta nel 1661. Il santuario è officiato dai Padri Passionisti.

Altri fatti miracolosi si susseguirono e la devozione alla Madonna delle Rocche si divulgò nei paesi vicini.

Il giorno commemorativo dell’incoronazione e, forse, dell’apparizione è il 10 agosto.

(Fonte www.santuariorocche.it)

LEGGI ANCHE: La più antica supplica alla Vergine Maria: ha quasi 2000 anni ed è ‘potentissima’

Preghiera a Maria

Vergine immacolata,

scelta tra tutte le donne

per donare al mondo il Salvatore,

serva fedele del mistero della Redenzione,

fa’ che sappiamo rispondere alla chiamata di Gesù

e seguirlo sul cammino della vita

che conduce al Padre.

Vergine tutta santa, strappaci dal peccato

trasforma i nostri cuori.

Regina degli apostoli, rendici apostoli!

Fa’ che nelle tue sante mani

noi possiamo divenire strumenti docili

e attenti per la purificazione

e santificazione del nostro mondo peccatore.

Condividi con noi la preoccupazione

che grava sul tuo cuore di Madre,

e la tua viva speranza

che nessun uomo vada perduto.

Possa, o Madre di Dio,

tenerezza dello Spirito Santo,

la creazione intera celebrare con te

la lode della misericordia e dell’amore infinito.

(San Massimiliano Kolbe)

Puoi invocare anche la Madonna della Salute..

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita