Pubblicità
HomeDiocesisPAPABOYS BASILICATANova Siri, beni trasferiti dal demanio al comune per nuova chiesa

Nova Siri, beni trasferiti dal demanio al comune per nuova chiesa

HPIM0059.JPGBASILICATA – NOVA SIRI – La diocesi di Tursi-Lagonegro, in Basilicata, sarà la destinataria di ben sei nuovi immobili nel paese di Nova Siri. Tra il responsabile dei servizi territoriali di Puglia e Basilicata-Matera, Eleonora Curci, e il sindaco di Nova Siri, Eugenio Lucio Stigliano, è stato redatto il verbale di consegna degli immobili trasferiti a titolo gratuito dal demanio al comune di Nova Siri. L’elenco dei beni trasferiti comprende: il fabbricato ad uso pubblico per la sede della polizia municipale, l’area di piazza San Giovanni XXIII, il fabbricato ad uso canonico chiesa, il terreno, l’edificio di culto e gli uffici della chiesa Sant’Antonio di Padova, la strada di collegamento tra piazza San Giovanni XXIII e via Trieste, il compendio immobiliare piazza Massimo Troisi, strada e parcheggi pubblici, il terreno di fabbricato conosciuto come rientrante nell’area “ex falegnameria Spina” e due abitazioni site a Nova Siri centro. Beni che rientrano nel progetto di riqualificazione della piazza San Giovanni XXIII e che verranno ceduti sotto il benestare dell’agenzia del demanio dal Comune alla diocesi di Tursi-Lagonegro, a cui mancava il titolo di proprietà, e che potrà finalmente dare il via ai lavori per la realizzazione della chiesa. Fonte: Agensir

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,933FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Preghiera alla Beata Vergine Maria Consolatrice

La ‘potente’ supplica alla Vergine Consolatrice da recitare oggi, 20 Giugno...

Potente preghiera alla Beata Vergine Maria Consolatrice Una bellissima supplica per invocare grazie e favori dalla Vergine Consolatrice Ecco il testo: Ci rivolgiamo a te, o Vergine...