Home News Musicae et Ars Non lasciamoli soli. Una serata di solidarietà

Non lasciamoli soli. Una serata di solidarietà

bignoli.robertoSi è tenuta ieri sera (giovedì ndr) una bellissima serata di beneficenza organizzata dall’associazione Onlus “Piccolo Cenacolo di Maria”, dal Comune di Besnate (provincia di Varese) e dal ristorante “Il Castellaccio” a favore delle famiglie in difficoltà e della scuola materna di Besnate, piccolo paese a pochissimi chilometri da Milanello.

A questa iniziativa, dal nome “Non lasciamoli soli”, erano presenti anche Mattia De Sciglio, Daniele Bonera, Ferdinando Coppola e Gabriel che hanno firmato autografi e fatto foto con molte delle persone (circa 130) che hanno partecipato alla cena. Durante la serata, poi, c’è stata anche un’asta di beneficenza nella quale sono state battuti palloni del Milan autografati e alcune maglie di giocatori rossoneri, come Kakà, che ha donato anche un paio di scarpe da calcio, Balotelli, Montolivo, El Shaarawy e Zaccardo.

Alla serata erano presenti anche i cantautori Nico Fortarezza, Roberto Bignoli e la cantante lirica Marina Murari amici dell’Ass. “Piccolo Cenacolo di Maria”

Nella foto la cantante lirica Marina Murari, Mattia De Sciglio ed i cantautori Roberto Bignoli e Nico Fortarezza

 

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,924FansLike
17,744FollowersFollow
9,718FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Vangelo - 1 Giugno 2020

Vangelo 1 Giugno 2020. Ecco tuo figlio! Ecco tua madre!

Vangelo del giorno - Lunedì, 1 Giugno 2020 Lettura e commento al Vangelo di Lunedì 1 Giugno 2020 - Gv 19,25-34: Ecco tuo figlio! Ecco...