HomeNewsPax et JustitiaNatuzza Evolo, la mistica che vedeva San Giuseppe Moscati rivestito di luce

Natuzza Evolo, la mistica che vedeva San Giuseppe Moscati rivestito di luce

Natuzza Evolo vedeva anche San Giuseppe Moscati 

Spesso riceveva consigli dall’angelo custode, dalla Madonna o direttamente da Gesù…

Natuzza Evolo mai negava un consiglio, una carezza o un abbraccio a chi la veniva a visitare. Non di rado i consigli stessi che donava provenivano dall’angelo custode, dalla Madonna o direttamente da Gesù.

Tuttavia i messaggi che provenivano dal Cielo non erano unicamente rivolti ai singoli, ma trattavano spesso temi concernenti l’intera umanità: la stessa Evolo chiese, in tempo di guerra, delucidazioni al Signore riguardo la situazione mondiale.

La Madonna le rispose mostrandole una lunghissima lista scritta, aggiungendo: “Vedi figlia mia, questa è una lista di peccati; perchè possa tornare la pace servono altrettante preghiere“.

San Giuseppe Moscati
San Giuseppe Moscati

Ancora, ella riceveva, in determinate ricorrenze, apparizioni del “medico-santo” Giuseppe Moscati (1880 – 1927), già beatificato da Papa Paolo VI nel 1975, vedendolo “rivestito di lucente gloria; quella lucentezza derivava dalla sua vicinanza alla Madonna, e ai tanti atti di carità che aveva compiuto in vita”. (Fonte ecodellalocride.it)

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita