Nadia Toffa torna in redazione e (come sempre) stupisce tutti: ‘Iena con parrucca spettinata’

La super iena Nadia Toffa, dopo essere stata lontana dal suo lavoro per mesi a causa della malattia, oggi sul suo profilo Instagram, ha ufficialmente annunciato di fare rientro a Le Iene. La foto nella quale appare è stata scattata all’interno della redazione del programma stesso. Dunque, il ritorno può definirsi ormai cosa fatta. Sostenuta e amata in tutto questo lungo periodo di cure, la Toffa continua ad aggiornare i suoi milioni di fan attraverso post e storie. “Manca poco“, afferma la stessa Nadia e, infatti, il programma da lei condotto su Italia 1 inizierà il 30 di settembre.

Nadia appare essere sempre carica ed ironica
Vestita della solita ironia che l’ha sempre contraddistinta, Nadia Toffa annuncia cosi il suo imminente rientro in casa: “Iena con parrucca spettinata. Inchieste in arrivo!” Con la classica tenuta da, appunto, iena, la conduttrice appare carica e pronta a ricominciare a svolgere il suo amatissimo lavoro che l’ha resa nota al pubblico italiano. A volerla rivedere in prima serata sulle reti Mediaset, una valanga di gente. Da qui gli innumerevoli commenti sotto la sua ultima foto: “Non vedo l’ora di rivederti“, “Ci piaci anche spettinata, sei una forza“, e poi ancora: “Sei la nostra grande guerriera“. Insomma, un ritorno che tutti aspettiamo con grande ansia.






Contro le false voci Nadia Toffa torna a lavorare
Sempre positiva, come lo è stata sin dall’inizio della sua malattia, Nadia spazza così via le voci non attendibili corse negli ultimi giorni sul suo conto. Infatti, nel periodo appena trascorso non sono mancate le malelingue e le false voci sulla sua salute. Contro chi insinuava che in realtà la conduttrice non si sarebbe rimessa in sesto, oggi, con molto coraggio e determinazione, Nadia Toffa, affiancata dai suoi colleghi Nicola Savino e Giulio Golia, afferma di tornare più forte di prima. E, tutti colori che le sono stati vicini e che le vogliono bene, non attendono altro che il suo ritorno in tv!

Francesco Rossi

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome