Mons. Spinillo: solo la misericordia di Dio apre alla vita

spinilloCAMPANIA – AVERSA (CE) – “La prima, fondamentale conversione, da coltivare in questo tempo di Quaresima, è riconoscere che la grandezza, la bellezza, la bontà della vita non coincide con i nostri poveri pensieri, con i limiti delle nostre opinioni e con la volubilità dei nostri sentimenti; riconoscere che per il ‘mistero’ del dono dell’amore di Dio siamo stati chiamati alla vita; riconoscere che solo la misericordia di Dio è la potenza, il dinamismo che apre alla vita ogni realtà creata e ogni persona umana”. Lo afferma, nel suo messaggio per la Quaresima, monsignor Angelo Spinillo, vescovo di Aversa. “La Quaresima – prosegue – è per noi il tempo privilegiato che ci aiuta a imparare a vivere in dialogo con Dio, ci aiuta a imparare a pregare riconoscendo con umile timore l’infinita grandezza di Dio, che rimarrebbe assolutamente lontano, inaccessibile all’uomo, ma che, nel ‘mistero’ del suo essere amore, viene incontro alla nostra povera umanità e rivela il suo volto di Padre misericordioso”. Allora, “la santa Quaresima è per noi il tempo privilegiato in cui più intensamente siamo chiamati a contemplare l’amore di Dio che dona tutto se stesso all’umanità e che nel ‘mistero grande’ del sacrificio del suo Figlio Gesù, ci invita, e ci chiama a vivere in comunione con la sua volontà, ad amare come Egli ama, a poter condividere con i fratelli l’unica vera fonte di bene: la carità”.

Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome