Mondo indiavolato. La fidanzata lo lascia, lui la uccide con 75 coltellate: «Non sarai mai di nessun altro»

Mondo indiavolato. La fidanzata lo lascia, lui la uccide con 75 coltellate: «Non sarai mai di nessun altro»

Credeva fosse il fidanzato perfetto, fino a quando non lo ha lasciato. Joshua Stimpson ha uccisocon 75 coltellate la sua ex, Molly McLaren, di appena 23 anni, rea di aver voluto interrompere la loro relazione. I due si erano conosciuti su Tinder nel 2016, da subito era nata una grande intesa: entrambi avevano avuto disturbi legati all’ansia e si sono sentiti per questo affini.

Mondo indiavolato. La fidanzata lo lascia, lui la uccide con 75 coltellate: «Non sarai mai di nessun altro»

Molly era convinta di aver trovato l’uomo della sua vita, lui è sempre stato dolce, attento e premuroso, fino a quando le cose non sono cambiate. Joshua ha iniziato ad essere ossessivo, a voler controllare cosa faceva la sua ragazza, una gelosia maniacale che ha spinto la donna a scegliere di interrompere la relazione. Il 26enne però si è sentito tradito da questo gesto, così ha iniziato a perseguitarla. La ragazzaaveva paura e la sera in cui è morta, accoltellata proprio dall’ex in un parcheggio di Chatham (nel Kent, Regno Unito), aveva confessato poco prima ai suoi amici di guardarsi sempre le spalle, perché non si sentiva al sicuro.

Secondo quanto riporta la stampa locale ad incastrarlo sono state le telecamere di sicurezza del parcheggio. Quando è scattato l’arresto l’uomo non ha nemmeno negato le accuse e confessato il delitto aggiungendo che Molly sarebbe dovuta essere o sua o di nessun altro. Per Joshua, ma il caso ha scosso profondamente il Regno Unito, dove in questi giorni è stato mandato in onda un documentario che racconta la storia di questi due ragazzi, sottolineando quanto sia importante non sottovalutare mai alcuni segnali di allarme dopo alcune rotture.  (Il Messaggero on line)

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni, con il cuore, senza interessi economici o politici, semplicemente perché il cuore ci chiama a farlo. E ci mettiamo passione, costanza, ed anche quel pizzico di professionalità che deve contraddistinguere i cristiani. Ecco perché siamo “missionari di parabole antiche e sempre nuove: chiamati ad esserci, ed a stare anche vicini ad ognuno di voi”.

Un numero sempre maggiore di persone legge Papaboys.org senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Soprattutto quando si parla di cristianesimo.

Purtroppo il tipo di informazione che cerchiamo di offrire richiede molto tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire tutti i giorni i costi quotidiani di Papaboys.org ed abbiamo deciso di chiedere proprio a te che leggi di essere per noi, proprio Provvidenza.

Puoi aiutarci a continuare questa missione sempre meglio e con maggiore spessore ed incisività? L’unica cosa che non possiamo garantirti è aumentare il cuore che ci mettiamo per fare questo lavoro, perché fino ad oggi ce lo abbiamo messo davvero tutto! Ma con un po’ di sostegno in più, possiamo essere davvero più incisivi, per te, e per tutti coloro che ci seguono (quasi 2.000.000 di lettori ogni mese!)

Inviaci il tuo contributo, quello che vuoi, e che puoi. E che Dio ti benedica!

Grazie
Daniele Venturi
Direttore Papaboys.org

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €10.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome