A Molfetta parte mat5, associazione di promozione sociale e lavoro

MAT5logodef_miniPUGLIA – MOLFETTA – Offerta di servizi specialistici di consulenza, orientamento, formazione, promozione e marketing territoriale, elaborazione di nuovi itinerari di turismo sostenibile e turismo tematico: il tutto con “l’obiettivo primario della creazione di nuove opportunità lavorative”. È quanto si propone Mat5, associazione di promozione sociale nata dall’intuizione di cinque giovani provenienti dalle diocesi di Molfetta, Andria, Trani e Bari che, al termine del loro percorso di animatori di comunità del Progetto Policoro, “hanno deciso di tradurre in un gesto concreto il bagaglio di competenza ed esperienza acquisite dal quotidiano confronto con i problemi legati al lavoro, consolidando una collaborazione e un’amicizia per mettere a servizio della comunità i propri talenti”. Per presentare l’iniziativa il 4 dicembre si svolgerà una conferenza stampa presso il seminario vescovile di Molfetta (ore 19.30), alla presenza del vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, mons. Luigi Martella, del direttore dell’ufficio pastorale sociale e del lavoro Onofrio Losito, del tutor e delle animatrici di comunità del Progetto Policoro. “Il Progetto Policoro – spiega una nota della diocesi – si caratterizza per la capacità di innestare nella vita del giovane un processo virtuoso, che parte dall’annuncio del Vangelo, passa attraverso un impegno di formazione e culmina nella capacità di mettersi insieme per realizzare gesti concreti di solidarietà e rapporti di reciprocità”. Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome