Molfetta, ogni venerdi di quaresima digiuno di smartphone

dayPUGLIA – MOLFETTA – Ogni venerdì di Quaresima una giornata di digiuno di smartphone per far spazio a se stessi e agli altri. “No smartphone day” è la proposta dell‘Ufficio comunicazioni sociali-Settimanale Luce e Vita, della diocesi di Molfetta Ruvo Giovinazzo Terlizzi. “Sempre connessi, centinaia o migliaia di messaggi, chat, primo social, secondo social, terzo, quarto…e ogni istante uno occhio allo schermo, app, notifiche, like, condividi, commenta, tagga, email, sms… La mania del digitale – spiegano i promotori dell’iniziativa – si impossessa di noi, ci illude di essere sempre in contatto con qualcuno, di aver bisogno continuamente di scrivere o rispondere. Lo smartphone è la nostra longa manus, un‘appendice… proviamo a dominarla, più che farci dominare!”. “Perché non sforzarci, almeno un giorno a settimana, in questa Quaresima, a fare digiuno di smartphone?”. La proposta è: ogni venerdì niente messaggi, niente chat, niente social network, nessuna app… Se necessario solo chiamare o rispondere ad una chiamata, per lavoro o altra necessità. Per conoscere il numero di quanti aderiranno, i promotori dell’iniziativa chiedono un like sull’apposita pagina Fb o una mail a [email protected]. così, per vedere quanti si impegnano. Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome