Missione popolare a Città di Castello

missioUMBRIA – CITTA’ DI CASTELLO – Con la messa presieduta dal vescovo di Città di Castello, monsignor Domenico Cancian, nella chiesa di Sant’Andrea a Selci è iniziata ieri la missione popolare nella parrocchia guidata da don Alberto Gildoni. Nell’anno della vita consacrata sono proprio i rappresentanti di tutte le famiglie religiose maschili e femminili della diocesi ad animare la settimana di preghiera e di ascolto della Parola di Dio. Tema conduttore dell’iniziativa saranno le ultime linee pastorali che il vescovo ha dato alla diocesi: “Credete nel Vangelo”. “Credo che questa sia un’occasione straordinaria per riscoprire il Vangelo, come sorgente di vita e umanità nuove – ha affermato il vescovo -. Gesù, accettando di morire in croce, ha obbedito al Padre; cerchiamo di seguire il suo esempio e di abbracciare la nostra croce, portandola con amore e preghiera”. “Siamo tentati ad essere egoisti – ha aggiunto il presule -, ma con l’egoismo ci perdiamo: dobbiamo donare la nostra vita, per trovare la vita eterna. Vi invito ad approfittare di questo tempo per riscoprire il Vangelo ed iniziare a vivere seguendo l’esempio dell’amore di Gesù, il quale ha accettato di morire in croce per salvarci”. Ogni giorno i missionari e le missionarie visteranno gli anziani e i malati della parrocchia. Dopo cena si svolgeranno 10 centri di ascolto della Parola. Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome