‘Miracolo a Roma’: dopo 35 anni, a rischio l’iniziativa della nevicata a Santa Maria Maggiore il 5 agosto

‘Miracolo a Roma’: dopo 35 anni, a rischio l’iniziativa della nevicata a Santa Maria Maggiore il 5 agosto

“Miracolo a Roma” è un evento che si ripete da 35 anni a Roma, ed è diventato a tutti gli effetti una tradizione, che fa rivivere la nevicata del 5 agosto del 358 d.c. a Santa Maria Maggiore all’Esquilino, tra i monumenti dell’antica Roma. Un momento di condivisione ed unione del popolo romano ma anche dei suoi turisti, che in questo periodo si affollano nella città. Un momento suggestivo, emozionante, caratterizzante questa notte, che dopo 35 anni è diventato un appuntamento fisso, improrogabile, inattendibile.

Nato dal genio dell’arch. Cesare Esposito e descritto da Dacia Maraini:

L’architetto Cesare Esposito ha avuto la bella idea di ricordare quel fiabesco avvenimento, ricreando l’atmosfera magica di quell’agosto lontano facendo nevicare piccolissimi granelli di ghiaccio sulle strade soffocate da una Roma asciugata dall’estate

Dal 1983, nella stessa serata di ben 1661 anni fa, prende vita uno straordinario spettacolo di scenografie, letture, canti, musiche, espressioni artistiche in un crescendo che arriva al culmine a mezzanotte, quando candidi fiocchi discendono sugli astanti e imbiancano il suolo. Ed ancora una volta si assiste al miracolo della neve, tra la gioia ed il fiato sospeso dei presenti che riempiono la piazza.

Ad oggi la fattibilità di questo evento è nulla a causa della mancanza di fondi. 19 giorni prima della data dell’evento, ossia il 16 luglio, noi della Luxury Project (Marco Mazzola  Art Director e Luisa Mezzacapa Creative Developer), occupandoci di eventi, siamo stati chiamati dall’architetto per un incontro nel Rione Monti. Qui l’architetto ci ha comunicato tutta la sua disperazione perché nessuno era in grado in quel momento di aiutarlo nella realizzazione della manifestazione, c’era solo l’immensa bellezza della sua idea, la sua dedizione a Roma ed ai romani, ma intorno a lui il vuoto assoluto.

Abbiamo accolto tutta la sua preoccupazione e la bellezza delle sue idee e ce ne siamo fatti carico, con un sentimento misto di ammirazione e di sfida, cercando di fare un ultimo tentativo disperato per regalare ancora una volta, nella sua 36a edizione, questo evento alla città ed alla piazza. Un tentativo che in 19 giorni appare come un miracolo se si realizzerà.

Le documentazioni sono tutte pronte, abbiamo stabilito anche una bozza di programma della serata, ma ciò che manca è il finanziamento economico, ossia ciò che rende fattibile lo svolgimento dell’evento.

Senza di questo a nulla valgono tutti i nostri sforzi per mettere in moto la nostra macchina organizzativa, le nostre ricerche per offrire uno spettacolo coinvolgente, per rendere unica la serata del 5 agosto.

Per questo stiamo organizzando una raccolta fondi rivolta a chiunque abbia la possibilità e la voglia di partecipare con una donazione libera.

Potete contattarci direttamente alla mail [email protected] o chiamare il 338/5047856 per informazioni, oppure donare direttamente al seguente link di raccolta fondi.

https://buonacausa.org/cause/miracolo-a-roma

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome