Migliaia i pellegrini che hanno partecipato alla conclusione della XXXIII Tendopoli

 

La tradizionale foto di gruppo alla conclusione di ogni edizione di Tendopoli
La tradizionale foto di gruppo alla conclusione di ogni edizione di Tendopoli

SAN GABRIELE –  Cala il sipario sulla XXXIII Tendopoli di San Gabriele. L’ultimo giorno della Tendopoli si è aperto con la tradizionale marcia a piedi verso Isola del Gran Sasso. Ad attenderli al ritorno nel Santuario Sua Ecc. Mons. Giovanni D’Ercole, con altri trenta sacerdoti provenienti da tutta Italia. <<  Non sono stato con voi, non vi conosco, vi amo prima di conoscervi >>. Ha esordito così mons. D’Ercole prima di iniziare una partecipata e seguitissima celebrazione eucaristica. D’Ercole, nel corso della sua omelia, ha sottolineato <<  il tema della Tendopoli : Io non più Io. Forse seguendo Gesù possiamo dire: Io non più io, perchè vengo trasformato. Quanti ragazzi reagiscono dicendo “non ce la faccio”. Oggi siamo qui per dare speranza, e voi avete un grande esempio: San Gabriele. >>.Al termine della messa, Mons. D’Ercole si è unito ai tendopolisti per la tradizionale foto davanti al vecchio Santuario.

Sceso il sipario su questa XXXIII edizione, il fondatore e anima della Tendopoli padre Francesco Cordeschi  ha mostrato tutta la propria soddisfazione lodando il Signore per i suoi prodigi. Per i giovani in partenza  i saluti non hanno rappresentato un addio ma un reciproco impegno a ritrovarsi di nuovo insieme per continuare a scrivere la storia della Tendopoli.

On line, attraverso il sito internet www.tendopoli.it o sulla pagina Facebook sarà possibile leggere testimonianze, vedere le foto e i video di questa 33° edizione.

[wzslider autoplay=”true”]

 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome