Michele Zancolò, 21 anni, in coma dopo la partita. Forza ragazzo!

È ancora ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di TrevisoMichele Zancolò.

La prognosi è riservata e solo fra qualche ora si potrà sapere qualcosa di più del giovane atleta del Cadore Calcio nel Bellunese.

Perché solo oggi i medici del Ca’ Foncello dovrebbero provare a svegliare il ragazzo dal coma farmacologico. Intanto, famigliari, amici e colleghi calciatori restano in attesa di notizie.

i giovanissimi dell'Alpago sono cono con Michele Zancolò in questo difficile momento

E aspettano di riabbracciare Michele già nei prossimi giorni,come racconta Il Gazzettino.

Il difensore 21enne di Lozzo di Cadore si è sentito male domenica sera, mentre rientrava a casa dallo sfortunato derby perso a Cavarzano. Michele Zancolò ha giocato da titolare la partita.

forza michele zancolò

In mezzo alla difesa, nel suo ruolo, è rimasto in campo fino alla fine, giocando tutti i novanta minuti regolamentari, più il recupero. Nessuno scontro di gioco, nessuna botta. Insomma, niente che potesse essere causa di qualche problema di salute. Dopo il match il malore misterioso: ora lotta per la vita all’ospedale.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome