Medjugorje: ultimo messaggio del 25 aprile 2019 alla veggente Marija

E’ il giorno del messaggio mensile a Medjugorje. Queste le parole della Gospa oggi alla veggente Marija


Cari figli! Questo è tempo di grazia, tempo di misericordia per ciascuno di voi. Figlioli, non permettete che il vento dell’odio e dell’inquietudine regni in voi e attorno a voi. Voi, figlioli, siete invitati ad essere amore e preghiera. Il diavolo vuole l’inquietudine e il disordine ma voi, figlioli, siate la gioia di Gesù Risorto il quale è morto e risorto per ciascuno di voi. Lui ha vinto la morte per donarvi la vita, la vita eterna. Perciò, figlioli, testimoniate e siate fieri di essere risorti in Lui. Grazie per aver risposto alla mia chiamata

Il messaggio in lingua originale

“Ovo je milosno vrijeme, vrijeme milosrđa za svakog od vas. Dječice, ne dopustite da vjetar mržnje i nemira vlada u vama i oko vas. Vi ste, dječice, pozvani da budete ljubav i molitva. Đavao želi nemir i nered, a vi, dječice, budite radost uskrsloga Isusa koji je umro i uskrsnuo za svakoga od vas. On je pobijedio smrt da bi vam dao život, život vječni. Zato, dječice, svjedočite i budite ponosni da ste u Njemu uskrsnuli. Hvala vam što ste se odazvali mome pozivu.”

Possiamo anche rileggere il messaggio del 25 marzo 2019, diffuso nel giorno dell’Annunciazione del Signore.

Medjugorje: messaggio del 25 Marzo 2019

Cari figli! Questo è tempo di grazia. Come la natura si rinnova a vita nuova anche voi siete invitati alla conversione. Decidetevi per Dio. Figlioli, voi siete vuoti e non avete gioia perché non avete Dio. Perciò pregate affinché la preghiera sia per voi vita. Nella natura cercate Dio che vi ha creati perché la natura parla e lotta per la vita e non per la morte. Le guerre regnano nei cuori e nei popoli perché non avete pace e non vedete, figlioli, nel vostro prossimo il fratello. Perciò ritornate a Dio ed alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

RILEGGIAMO IL MESSAGGIO DEL 25 FEBBRAIO 2019 

Ultimo messaggio di Medjugorje del 25 febbraio 2019 alla veggente Marija: INVITO ALLA VITA NUOVA!

Con queste parole dette a Medjugorje il 16 giugno 1983, la Madonna ha spiegato il motivo della sua presenza in quel luogo. Parole che moltissimi cattolici hanno dimenticato. Se una persona onesta riconosce il disastro morale e il pervertimento dell’umanità, riconosce anche che a Medju­gorje non può che essere la Madonna a richiamare tutti i pec­catori e a volerli riportare a Gesù.

medjugorje.stelle

Non può essere satana, perchè lui non ha nessun deside­rio di aiutarci a convertirci e tanto meno a salvarci l’anima. Non può essere iniziativa dei 6 veggenti, perchè quando iniziarono le apparizioni nel 1981 erano così innocenti e semplici da non potere neanche immaginare un avvenimen­to di così grandi proporzioni.

Non può che essere una Madre a parlare a Medjugorje ai suoi figli, perchè li vede in serio pericolo fisico e spirituale. Bisogna però essere onesti per ammettere la presenza della Madonna a Medjugorje. Bisogna riconoscere princi­palmente il proprio stato spirituale, forse agonizzante a cau­sa dei ripetuti peccati commessi e la dimenticanza della pre­ghiera, di fare penitenza, riparare, confessarsi, fuggire le oc­casioni di peccato. Chi non riconosce la sua condizione di peccato, non può riconoscere nessuna Opera di Dio.

Chi riesce a vedere il disastro morale nel mondo, con gli occhi della Fede vede anche che Dio sta intervenendo a Medjugorje, inviando la Vergine Santissima per insegnare il catechismo di Gesù all’umanità, per convertire, cristianizza­re, evangelizzare un mondo diventato pagano.

marija-medjugorje.25.01.2019

Se non sei fedele al Vangelo, ecco, la Madonna è venuta a Medjugorje per ricordarti il Vangelo, per riportarti a suo Figlio Gesù.

Ma ti lascia libero di credere oppure no, l’importante è che ha parlato anche a te, si è rivolta al tuo cuore e ti invita a tornare a Gesù, nonostante i tuoi peccati. Ti dice di amare Gesù così come sei e di cominciare un nuovo cam­mino di Fede insieme a Lei.

È Lei la Maestra di perfezione, la Formatrice dei Santi, la Madre della Chiesa e dell’umanità, ed è compito suo inter­venire nel mondo e, soprattutto, nella Chiesa Cattolica. Vuo­le rievangelizzare il mondo.

L’iniziativa parte dalla SS. Trinità, viene eseguita da Co­lei che è Figlia, Madre e Sposa delle tre Persone Divine. Solo chi è puro di cuore può capire Medjugorje, può rico­noscere la presenza della Madonna lì, giustifica sicuramente questa prolungatissima presenza e i continui messaggi dati. Tra tutti i messaggi bellissimi che conosciamo, consul­tiamone alcuni per capire se a Medjugorje vi troviamo l’u­miltà, l’obbedienza, la Maternità Divina, la mediazione della Madonna e l’invito alla preghiera, la premura nell’avvertirci sui pericoli che corre l’umanità e quelli che crea satana. “Le Grazie potete averne quante ne volete: dipende da voi. L’Amore Divino potete riceverlo quando e quanto ne volete: dipende da voi” (25 marzo 1985).

“Io non dispongo direttamente delle Grazie Divine, ma ottengo da Dio tutto ciò che chiedo con la mia preghiera. Dio ha piena fiducia in Me. Ed io intercedo le Grazie e pro­teggo in modo particolare coloro che sono consacrati a Me” (31 agosto 1982).

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome