Medjugorje. Messaggio del 2 Ottobre 2018. ‘Vi invito ad essere coraggiosi!’

Medjugorje. Oggi la veggente Mirjana Soldo, ha avuto la sua consueta apparizione del secondo giorno del mese.

ECCO IL MESSAGGIO

“Cari figli, vi invito ad essere coraggiosi e a non desistere, perché anche il più piccolo bene, il più piccolo segno d’amore vince il male sempre più visibile. Figli miei, ascoltatemi affinché il bene prenda il sopravvento, affinché possiate conoscere l’amore di mio Figlio. Quella è la felicità più grande: le braccia di mio Figlio che abbracciano. Lui che ama l’anima, lui che si è dato per voi e sempre di nuovo si dà nell’Eucaristia, lui che ha parole di vita eterna. Conoscere il suo amore, seguire le sue orme significa avere la ricchezza della spiritualità. Quella è una ricchezza che dà buoni sentimenti e vede amore e bontà ovunque. Apostoli del mio amore, figli miei, voi siate come raggi di sole che, col calore dell’amore di mio Figlio, riscaldano tutti attorno a loro. Figli miei, al mondo servono apostoli d’amore, al mondo servono molte preghiere: ma preghiere dette col cuore e con l’anima, e non solo pronunciate con le labbra. Figli miei, tendete alla santità, ma nell’umiltà. Nell’umiltà che permette a mio Figlio di fare attraverso di voi ciò che lui desidera. Figli miei, le vostre preghiere, le vostre parole, pensieri ed opere, tutto questo vi apre o vi chiude le porte del Regno dei Cieli. Mio Figlio vi ha mostrato la via e vi ha dato la speranza, ed io vi consolo e vi incoraggio. Perché, figli miei, io ho conosciuto il dolore, ma ho avuto fede e speranza. Ora ho il premio della vita nel Regno di mio Figlio. Perciò ascoltatemi, abbiate coraggio, non desistete! Vi ringrazio!”

 

 

Nel messaggio del 18 aprile del 2012, al veggente Ivan, la Regina della Pace ha detto:

“Cari figli, anche oggi desidero invitare anche voi: pregate insieme con me per i miei pastori, perché guidino il loro gregge instancabilmente nella fede. La Madre prega insieme con voi: pregate, cari figli, con la Madre.”

La Madonna ci chiama a pregare per i sacerdoti. Siamo abituati a chiedere preghiere per noi, per le nostre necessità ai nostri presbiteri, ma quante volte preghiamo per loro, per la loro missione ? Eppure i sacerdoti hanno più che mai bisogno delle nostre preghiere, perché sono sicuramente il primo bersaglio di satana!

San Giovanni Bosco diceva: “Un prete o in Paradiso o all’inferno non va mai solo, vanno sempre con lui un gran numero di anime, o salvate col suo santo ministero e col suo buon esempio, o perdute con la sua negligenza nell’adempimento dei propri doveri e col suo cattivo esempio.”

Anche Santa Teresa del Bambin Gesù, si sentiva chiamata alla preghiera per i sacerdoti, diceva infatti, in un suo scritto:

“ …  Pregare per i peccatori mi rapiva. ma pregare per le anime dei sacerdoti che io credevo pure più del cristallo, mi pareva sorprendente! Ah! ho capito la mia vocazione in Italia e non è stato andar troppo lontano per una conoscenza tanto utile! Per un mese ho vissuto con molti santi sacerdoti e ho visto che, se la loro dignità sublime li innalza al di sopra degli angeli, essi sono tuttavia uomini deboli e fragili… Se dei santi sacerdoti che Gesù chiama nel Vangelo «il sale della terra» mostrano nella loro condotta che hanno un grande bisogno di preghiere, che dobbiamo dire dei tepidi? Gesù non ha detto anche: « Se il sale diviene scipito, con che cosa lo rafforzeremo? ». Oh, Madre! Com’è bella la vocazione che ha per scopo di conservare il sale destinato alle anime! …. ”

La Madonna ce lo chiede, non facciamo mancare mai le nostre preghiere per i sacerdoti.

 

Preghiera per i sacerdoti di

Santa Teresa di Gesù Bambino

 

O Gesù, sommo ed eterno sacerdote, custodisci il tuo sacerdote dentro il Tuo Sacro Cuore.

Conserva immacolate le sue mani unte che toccano ogni giorno il Tuo Sacro Corpo.

Custodisci pure le sue labbra arrossate dal Tuo Prezioso Sangue.

Mantieni puro e celeste il suo cuore segnato dal Tuo sublime carattere sacerdotale.

Fa che cresca nella fedeltà e nell’amore per Te e preservalo dal contagio del mondo.

Col potere di trasformare il pane e il vino donagli anche quello di trasformare i cuori.

Benedici e rendi fruttuose le sue fatiche e dagli un giorno la corona della vita eterna.

S. Teresa di Gesù Bambino

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome