Medjugorje: MARIA TI PARLA Le parole della Gospa 19 Novembre 2019. Leggi cosa vuole dirti

La rubrica dedicata a Medjugorje: “MARIA TI PARLA – Le parole della Gospa”. Ogni giorno ti proporremo tre messaggi, scelti fra quelli dati dalla Gospa a Medjugorje.

Madonna medjugorje

Ogni giorno ti proporremo tre messaggi, scelti fra quelli dati dalla Gospa a Medjugorje.

LEGGI: Preghiera del mattino a San Giuseppe

Messaggio del 25 Luglio 1988

Cari figli, oggi vi invito all’abbandono totale a Dio. Tutto ciò che fate e tutto ciò che possedete, datelo a Dio, affinché Lui possa regnare nella vostra vita come Re di tutto. Non abbiate paura, perché io sono con voi anche quando pensate che non esiste via d’uscita e che satana regna. Io vi porto la pace, io sono la vostra Madre e la Regina della Pace. Vi benedico con la benedizione della gioia, affinché Dio sia tutto per voi nella vita. Solo così il Signore potrà guidarvi attraverso me nelle profondità della vita spirituale. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Messaggio del 25 Marzo 2004

Cari figli, anche oggi vi invito ad aprirvi alla preghiera. In modo particolare adesso, in questo tempo di grazia, aprite i vostri cuori, figlioli, ed esprimete il vostro amore al Crocifisso. Solo così scoprirete la pace e la preghiera comincerà a scorrere dal vostro cuore nel mondo. Siate d’esempio, figlioli, e un incentivo per il bene. Io vi sono vicino e vi amo tutti. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Medjugorje

Messaggio del 25 Maggio 2019

Cari figli! Per la Sua misericordia, Dio mi ha permesso di essere con voi, di istruirvi e di guidarvi verso il cammino della conversione. Figlioli, tutti voi siete chiamati a pregare con tutto il cuore perché si realizzi il piano della salvezza per voi e tramite voi. Siate coscienti figlioli, che la vita è breve e vi aspetta la vita eterna secondo i vostri meriti. Perciò pregate, pregate, pregate per poter essere degni strumenti nelle mani di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

MARIA PREGA PER NOI!

Foto copertina da editriceshalom

Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome