Medjugorje: MARIA TI PARLA Le parole della Gospa 13 Dicembre 2019. Leggi cosa vuole dirti

La rubrica dedicata a Medjugorje: “MARIA TI PARLA – Le parole della Gospa”

Medjugorje
“MARIA TI PARLA – Le parole della Gospa”

LEGGI: Oggi è Santa Lucia. Conosci la sua straordinaria vita?

Ogni giorno ti proporremo un messaggio, tutto per te, scelto tra quelli dati dalla Gospa a Medjugorje.

Messaggio del 24 MAGGIO 1990

Cari figli, vi invito a decidervi a vivere con serietà questa novena (di Pentecoste). Consacrate il tempo alla preghiera e al sacrificio. Io sono con voi e desidero aiutarvi, affinché cresciate nella rinuncia e nella mortificazione per poter capire la bellezza della vita di quelle persone che si donano a me in modo speciale. Cari figli, Dio vi benedice di giorno in giorno e desidera il cambiamento della vostra vita. Perciò pregate per poter avere la forza di cambiare la vostra vita. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

LEGGI: Madonna del Carmelo, conosci la storia? CLICCA QUI

Messaggio del 25 AGOSTO 2008

Cari figli, anche oggi vi invito alla conversione personale. Siate voi a convertirvi e, con la vostra vita, a testimoniare, amare, perdonare e portare la gioia del Risorto in questo mondo in cui mio Figlio è morto e in cui gli uomini non sentono il bisogno di cercarLo e di scoprirLo nella propria vita. AdorateLo e che la vostra speranza sia speranza per quei cuori che non hanno Gesù. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

medjugorje.25marzo2019

Messaggio del 25 GIUGNO 2019

Cari figli! Ringrazio Dio per ciascuno di voi. In modo particolare, figlioli, grazie per aver risposto alla mia chiamata. Io vi preparo per i tempi nuovi affinché siate saldi nella fede e perseveranti nella preghiera, affinché lo Spirito Santo operi attraverso di voi e rinnovi la faccia della terra. Prego con voi per la pace, il dono più prezioso, anche se satana vuole la guerra e l’odio. Voi, figlioli, siate le mie mani tese e camminate fieri con Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

MARIA PREGA PER NOI!

Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome