Home Maria ti parla Medjugorje. Le parole della Mamma Celeste, 10 Novembre 2020. Chiedile una grazia...

Medjugorje. Le parole della Mamma Celeste, 10 Novembre 2020. Chiedile una grazia con questa supplica

La rubrica dedicata a Medjugorje: 10 Novembre 2020

Ogni giorno ti proporremo dei messaggi e una preghiera alla Vergine Maria da Medjugorje

LEGGI: Medjugorje. La veggente Vicka: ‘Il paradiso è già qui in terra’

I messaggi da Medjugorje da rileggere oggi:

Messaggio del 25 Aprile 1983

Il mio Cuore brucia d’amore per voi. La sola parola che desidero dire al mondo è questa: conversione, conversione! Fatelo sapere a tutti i miei figli. Chiedo solo conversione. Nessuna pena, nessuna sofferenza mi è di troppo pur di salvarvi.

Vi prego soltanto di convertirvi! Pregherò mio figlio Gesù di non punire il mondo, ma vi supplico: convertitevi! Voi non potete immaginare ciò che accadrà, né ciò che Dio Padre manderà sul mondo. Per questo vi ripeto: convertitevi! Rinunciate a tutto! Fate penitenza!

Ecco, qui c’è tutto ciò che desidero dirvi: convertitevi! Portate il mio ringraziamento a tutti i miei figli che hanno pregato e digiunato. Io presento tutto al mio divin figlio per ottenere che egli mitighi la sua giustizia nei confronti dell’umanità peccatrice.

Messaggio del 25 Giugno 1998

Cari figli! Vi invito tutti a pregare per le famiglie, soprattutto per quelle dove ci sono degli ammalati. Aprite il vostro cuore a Gesù e ringraziatelo per le tante grazie che vi dona.

Vi ringrazio per le vostre preghiere e per l’amore che nutrite per me.

LEGGI: ‘I Segreti di Medjugorje’: ecco che cosa è stato rivelato. Risponde Padre Livio

La rubrica dedicata a Medjugorje, 10 Novembre 2020
La rubrica dedicata a Medjugorje, 10 Novembre 2020

La preghiera per chiedere una grazia

O Maria, Madre di Dio,
Madonna Miracolosa,
mi rivolgo a te,
che per il volere del Padre,
per il si del Figlio,
in virtù dello Spirito Santo,
custodisci il Verbo
nel tuo grembo materno.

Mi rivolgo a te
perchè a te fui affidato
dal tuo figlio sulla croce.

Mi rivolgo a te che sei
madre della Chiesa
per ringraziarti del dono della vita,
il cui autore tu stessa
hai offerto al mondo,
facendoti serva del tuo Dio
nel silenzio del tuo cuore.

Senza esitare un solo istante io
povero peccatore,
ricorro alla tua intercessione
affinché il Signore mi conceda
la conversione del cuore e,
in particolare, la grazia di
……..(dire la grazia che si vuole ottenere)

Per Gesù Cristo nostro Signore,
che è Dio e vive e regna con
Dio Padre nell’unità
dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli. Amen!

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,932FansLike
19,967FollowersFollow
9,824FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Sant'Eligio: vita e preghiera

Il Santo di oggi 1 Dicembre: Sant’Eligio, patrono del lavoro. Vita...

Oggi, 1 Dicembre, la Chiesa ricorda Sant'Eligio (vescovo) Sant'Eligio di Noyon, o Alo, è stato un orafo e poi alto funzionario della corte dei re...